Kim Basinger: "Ho dovuto imparare di nuovo a guidare dopo anni chiusa in casa per via dell'agorafobia"

Kim Basinger ha parlato de problemi causati dalla sua agorafobia durante un episodio del talk show Red Table Talk.

NOTIZIA di 27/04/2022

Kim Basinger ha condiviso pubblicamente i dettagli della sua battaglia contro l'agorafobia, rivelando che la malattia l'ha costretta a stare per anni chiusa a casa tanto da dover re-imparare a guidare.

Cinquanta sfumature di nero: Kim Basinger in una foto del film
Cinquanta sfumature di nero: Kim Basinger in una foto del film

Come riporta People, Kim Basinger, 68 anni, ha partecipato a un episodio del talk show Red Table Talk insieme alla figlia Ireland Baldwin in cui ha rivelato i suoi problemi. L'attrice ha spiegato che è stato "davvero orribile combattere la condizione con la stessa ferocia che ho fatto in quegli anni e non sapere cos'era. Non volevo più uscire di casa, né andare fuori a cena".

Secondo la Mayo Clinic, l'agorafobia è definita come "un tipo di disturbo d'ansia in cui si temono e si evitano luoghi o situazioni che potrebbero causare panico e farti sentire intrappolato, impotente o imbarazzato".

"Temi una situazione reale o prevista, come usare i mezzi pubblici, essere in spazi aperti o chiusi, stare in fila o essere in mezzo alla folla", aggiungono.

Per Kim Basinger, la sua esperienza con l'agorafobia è stata "come se qualcosa si chiudesse completamente dentro di me e dovessi reimparare tutto. Ho dovuto imparare di nuovo a guidare e per molti anni non avrei mai attraversato i tunnel di Malibu. Tutto mi rendeva nervosa, come le porte scorrevoli. Mi chiedevo 'Dove devo fare un passo per aprire la porta?' Tutto è diventato un grande lavoro per capire come farlo. Vivi con la saliva azzerata tutto il tempo, sei traballante, sei solo così esausto tutto il tempo".