Jurassic World - Il regno distrutto

2018, Azione

Jurassic World 2: il regista conferma che la versione censurata in Corea è approvata da lui

Il lungometraggio con protagonisti Bryce Dallas Howard e Chris Pratt è al centro di alcune polemiche a causa delle diverse versioni distribuite nelle sale di tutto il mondo.

Negli ultimi giorni i fan della saga "giurassica" che è tornata protagonista nelle sale con Jurassic World - Il regno distrutto sono alle prese con la notizia che in alcune nazioni un paio di scene del secondo capitolo della trilogia sono state lievemente modificate, con lo scopo di evitare problemi con la censura che avrebbero potuto impedire agli spettatori più giovani di accedere alle sale dove viene proiettato il lungometraggio.
Il regista Juan Antonio Bayona ha ora risposto alle domande degli spettatori coreani dichiarando via Twitter: "Sono elettrizzato nel vedere quanti fan coreani abbiano visto e apprezzato il film. Sono così felice di aver compiuto un viaggio a Seoul per incontrare i fan una settimana fa. Posso confermare che quella coreana è la versione ufficiale che ho approvato. Spero che questo chiarisca ogni incomprensione. Grazie per il vostro affetto e sostegno".

Leggi anche: Jurassic World - il regno distrutto: il film censurato in Italia per le scene più forti?

Alcuni utenti hanno però replicato sostenendo che molte persone vorrebbero vedere la versione integrale del film e hanno chiesto ulteriori chiarimenti per capire se in alcune nazioni attualmente sia presente nei cinema una versione non approvata dal filmmaker.

Jurassic World 2: il regista conferma che la...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Box Office Italia: Jurassic World – Il regno distrutto in testa agli incassi
Da Jurassic World 2 a Tully, i film in uscita a giugno (VIDEO)