Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Johnny Depp: Amber Heard ha ingaggiato un investigatore privato per incastrarlo, ma non ha trovato niente

Amber Heard ha ingaggiato un investigatore privato per scovare prove di abusi di Johnny Depp su altre persone, ma il quadro che è emerso è quello di un vero angelo.

NOTIZIA di 07/04/2020

Amber Heard avrebbe ingaggiato un investigatore privato per incastrare l'ex marito Johnny Depp con materiali compromettenti, ma l'investigatore non avrebbe trovato niente come ha ammesso lui stesso al Daily Mail.

Johnny Depp e Amber Heard
Johnny Depp e Amber Heard

Paul Barresi, ex pornostar poi divenuto investigatore privato, ha lavorato per Sylvester Stallone, Arnold Schwarzenegger e Eddie Murphy, e una volta è stato perfino ingaggiato per indagare su una presunta relazione omosessuale di Tom Cruise mai provata. Barresi ha svelato al Daily Mail di essere stato contattato dai legali di Amber Heard la scorsa estate per scovare persone che avevano subito abusi fisici o verbali da Johnny Depp così da poterli usare come testimoni nella causa legale che vede coinvolti i due ex:

"Gli avvocati di Amber mi hanno contattato e mi hanno detto che ero l'uomo giusto per quel lavoro, è così che mi hanno ingaggiato. Lei era emotivamente esaurita, malconcia e tormentata, era una relazione volatile".

La maledizione della prima luna, Johnny Depp: "Disney mi odiava, pensavano che Jack Sparrow fosse gay"

Paul Barresi ha rivelato di aver contattato oltre 100 persone negli USA e in Europa che avevano lavorato sul set con Johnny Depp negli ultimi 30 anni, e nessuna di loro aveva una singola lamentela nei confronti del divo:

"Sono stato negli USA, in Francia, Italia, Inghilterra, sono stati in ogni luogo dove Johnny Depp ha soggiornato, ovunque ha messo piede e non ho potuto trovare una sola persona che si lamentasse di lui o una sola donna che ammettesse di essere stata maltrattata dall'attore. nessuno ha parlato male di lui, è come un angelo. Ho intervistato dozzine di persone che lo conoscono da trent'anni, e nessuno ha detto una cosa cattiva su di lui. Hanno parlato solo della sua generosità e del suo grande cuore".

Img 8495 Copia
Berlino 2020: Johnny Depp al photocall di Minamata

Barresi ha aggiunto però che, pur parlandone in modo rispettoso, dubita che molte delle persone contattate possano essere considerate amiche di Johnny Depp:

"Volevo sottolineare che, parlando con le persone che conoscono Depp da tempo, emerge il quadro di un uomo generoso fino all'eccesso. Ha coperto spese legali, spese mediche e perfino pagato affitti agli amici. L'ironia è che loro sembrano essere fedeli fino all'eccesso verso di lui, ma non sono convinto che siano davvero suoi amici".