Johnny Depp: Amber Heard potrà essere in aula durante la causa contro The Sun

I legali di Johnny Depp non sono riusciti a impedire ad Amber Heard di essere presente in tribunale durante la causa contro The Sun.

NOTIZIA di 05/07/2020

Amber Heard potrebbe presentarsi in tribunale in occasione delle udienze del processo che vede Johnny Depp sostenere che The Sun lo abbia diffamato in un articolo in cui veniva descritto come un "uomo che picchia la moglie".
I legali della star hanno cercato di impedire all'ex consorte di avere la possibilità di essere in aula, tuttavia la loro richiesta è stata rifiutata.

Gli avvocati di Johnny Depp, nella giornata di venerdì, avevano chiesto alla corte di impedire il coinvolgimento di Amber Heard, tuttavia è stato stabilito che sarebbe stato "ingiusto" e avrebbe impedito alla difesa di portare avanti le proprie posizioni in modo corretto.
L'ex star di Pirati dei Caraibi ha fatto causa al News Group Newspapers (NGN) e al direttore Dan Wooton sostenendo che un articolo del 2018 lo ha diffamato sostenendo che aveva picchiato la moglie riportando le accuse dell'ex coniuge che aveva sostenuto di essere stata vittima dei comportamenti violenti di Depp durante il matrimonio.

Johnny Depp accusato di aver nascosto SMS che dimostrano l'acquisto di droga

L'attore, nella giornata di martedì, si dovrà presentare come testimone per rispondere alle domande degli avvocati e nei casi civili è possibile essere presenti durante le udienze. La difesa ha sostenuto che Amber Heard può offrire delle informazioni utili a difendere i propri clienti e ha chiesto di avere il diritto di poter confrontarsi con lei per portare avanti nel modo più corretto ed efficace il proprio lavoro.
Il giudice Justice Nicol ha deliberato a favore del team di The Sun: "Miss Heard non potrà dare istruzioni agli avvocati di NGN, ma può offrire informazioni che potrebbero aiutare la difesa".