James McAvoy dona 50mila sterline a una teenager che lotta contro il cancro

La star di Split, dopo aver incontrato una sedicenne in un ospedale di Londra, ha sostenuto una raccolta fondi per aiutarla ad accedere a nuove cure negli USA.

James McAvoy a Cannes 2014 per The Disappearance of Eleanor Rigby

James McAvoy, attualmente protagonista nelle sale con il film Split, pochi giorni fa ha visitato il Royal Marsden Hospital di Londra e ha incontrato una giovane paziente, Kelly Turner, che ha deciso di aiutare economicamente.

L'attore ha infatti conosciuto la teenager che, due anni fa, ha scoperto di avere un tumore raro. Dopo nove cicli di chemioterapia i suoi genitori hanno lanciato una raccolta fondi sul sito Just Giving con la speranza di ottenere 1 milione di sterline, cifra necessaria per compiere un viaggio negli Stati Uniti dove sottoporsi a nuove cure, tra cui un'operazione al Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York, dove sono disposti anche a effettuare l'immunoterapia e la radioterapia.

Leggi anche: James McAvoy: "La mia dipendenza dai videogiochi mi ha causato problemi"

James ha deciso di sostenere la ragazza donando 50mila sterline (circa 62.500 euro) e ha scritto: "E' stato bello incontrarti Kelly. Spero che questo possa aiutarti a realizzare il tuo obiettivo il prima possibile. Buona fortuna".

Il padre di Kelly, Martin Turner, ha risposto alla donazione su Twitter: "Grazie James McAvoy, sei una persona meravigliosa".

James McAvoy dona 50mila sterline a una teenager...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Split, una psicologa contro Shyamalan: "è una vergogna"
James McAvoy: "La mia dipendenza dai videogiochi mi ha causato problemi"