Facebook

Indiana Jones 5: l'iconico compositore John Williams è prossimo al ritiro?

John Williams smetterà di comporre colonne sonore dopo il quinto capitolo di Indiana Jones? Arriva la sua risposta definitiva.

Indiana Jones 5: l'iconico compositore John Williams è prossimo al ritiro?

Negli ultimi giorni si erano diffuse alcune voci secondo cui John Williams si sarebbe ritirato dopo Indiana Jones 5. A quanto pare non sarà così perchè il celebre compositore ne ha parlato in una recente intervista per promuovere The Fabelmans.

"Steven rappresenta per tante cose. Un regista, un produttore, un capo degli studio, uno scrittore, un filantropo, un educatore e molto altro. Non è una persona a cui puoi dire di no. Ho altri 10 anni da dare, rimarrò a bordo ancora per molto tempo! Inoltre, non puoi davvero ritirarti dal mondo della musica, per me è come respirare. Si tratta della tua vita. La mia vita. Un giorno senza musica per me è un grande errore" ha dichiarato ai microfoni di The Hollywood Reporter.

Grandi notizie, dunque, per tutti i fan di John Williams, compositore che ha realizzato le musiche di franchise storici come Indiana Jones e Star Wars, per citarne alcuni. E tornerà a comporre le musiche di Indiana Jones 5, in uscita il 30 giugno 2023, 11 anni dopo Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo.

Indiana Jones 5: la spiegazione del titolo ufficiale e della storia, cos'è la Ruota del Destino?

Pur essendo ambientato nel 1969, Indiana Jones e la Ruota del Destino vedrà l'archeologo più amato di sempre di nuovo alle prese con un gruppo di Nazisti. Mads Mikkelsen vestirà i panni del villain Voller, personaggio ispirato al vero nazista Wernher von Braun che, dopo la Seconda Guerra Mondiale, divenne un ingegnere della NASA.