I bambini di Cold Rock: la leggenda dello Slender Man ha ispirato il film

I bambini di Cold Rock è un film ispirato alla leggenda dello Slenderman, nata sul web, da cui nel 2018 è stato tratto un film: Slender Man.

NOTIZIA di 20/10/2020

I bambini di Cold Rock è un film del 2012 ispirato alla leggenda dello Slenderman, la figura dell'Uomo Alto presente nella pellicola è tratta dalla suddetta leggenda metropolitana che deve le sue origini all'universo di internet. Da questa ormai celeberrima creazione del web, nel 2018, è stato tratto un film: Slender Man.

Jessica Biel in una scena concitata di The Tall Man
Jessica Biel in una scena concitata di The Tall Man

Il tutto ebbe inizio attraverso un contest in cui si invitavano gli utenti a creare ed inviare immagini paranormali. In seguito, attraverso delle didascalie, fu aggiunta la tendenza dello Slender Man a rapire i bambini. La figura e la sua storia si ingrandirono sempre più, grazie al contributo di migliaia di persone, arricchendosi continuamente di nuovi dettagli.

L'aspetto dello Slender Man è particolarmente snello, esageratamente alto e privo di connotati visivi. Gli arti sono lunghissimi ed è dotato di artigli alle mani e tentacoli che fuoriescono dalla schiena. L'abbigliamento è formale: abito nero e cravatta solitamente nera o rossa.

I bambini di Cold Rock: Stephen McHattie e William B. Davis in una scena del film
I bambini di Cold Rock: Stephen McHattie e William B. Davis in una scena del film

Dopo la nascita di questa storia le potenzialità di internet come strumento letterario hanno attirato anche l'attenzione degli ambienti accademici, come ad esempio l'Università della Georgia, che ha dedicato un saggio di sociologia alla figura dello Slender Man.

D'altro canto però questa vera e propria creazione del web ha fatto la sua comparsa anche sulle pagine di cronaca nel 2014, quando due dodicenni del Wisconsin, accusate di tentato omicidio di una coetanea, dichiararono di aver preso ispirazione dalla leggenda di internet che avevano seguito ossessivamente negli ultimi mesi e da I bambini di Cold Rock.

Slender Man, tra incubi e film: chi è l'uomo senza volto?