Houston Tumlin: il giovane attore di "Ricky Bobby" è morto suicida a soli 28 anni

L'attore Houston Tumlin è morto nella serata del 23 marzo 2021 togliendosi la vita, era diventato famoso grazie al film Ricky Bobby.

NOTIZIA di 24/03/2021

Houston Tumlin è morto nella notte del 23 marzo 2021 all'età di 28 anni: l'attore, diventato famoso quando era un tredicenne grazie al film Ricky Bobby, si è tolto la vita nella sua casa nella città di Pelham, Alabama. La triste notizia è stata confermata dalle autorità che hanno svelato che il giovane ha perso la vita a causa di un colpo d'arma da fuoco.

Houston Tumlin era apparso nel film Ricky Bobby - la storia di un uomo che sapeva contare fino a uno nel 2006 con la parte di Walker, il figlio del pilota NASCAR interpretato da Will Ferrell e fratello maggiore di Texas Ranger Bobby, parte affidata a Grayson Russell.

Il giovane aveva poi smesso di recitare ed era entrato a far parte dell'esercito, come ricordato da alcuni tweet in cui i suoi ex commilitoni e superiori hanno ricordato con affetto la sua energia positiva, il potenziale e la voglia di lavorare.

Uno dei suoi compagni di scuola ha inoltre aggiunto: "Mi sono diplomato con lui ed era uno dei ragazzi più divertenti che io abbia mai incontrato. Le parole non possono descrivere quanto sia difficile affrontare la notizia della sua morte".