House Of Gucci, Lady Gaga: "Sul set ero inseguita dalle mosche, me le mandava Patrizia Reggiani"

Lady Gaga ha parlato apertamente del fatto che sul set di House Of Gucci veniva spesso tormentata da uno sciame di mosche: 'Me le mandava Patrizia Reggiani'.

NOTIZIA di 13/01/2022

Lady Gaga era più che felice di lasciare andare il ruolo di Patrizia Reggiani al termine delle riprese di House of Gucci, specialmente a causa di un "dispettoso" sciame di mosche. L'attrice e musicista statunitense ha trascorso più di un anno nei panni del personaggio della famigerata socialite e pian piano si è convinta che Patrizia la stesse "maledicendo".

Gaga ha spiegato che verso la fine delle riprese ha iniziato ad essere perseguitata da grandi sciami di mosche, inviatele dalla Reggiani: "L'ultimo giorno di riprese mi trovavo sul balcone del mio appartamento a Roma, stavo ascoltando Dean Martin e cantando 'Mambo Italiano'. Avevo una sigaretta che mi pendeva dalla bocca. Ero Patrizia".

"Ma, in cuor mio, sapevo che dovevo dirle addio: grandi sciami di mosche continuavano a seguirmi in giro e ho iniziato davvero a credere che me le stesse mandando lei, come se fosse una sorta di maledizione. Ero pronta a lasciarla andare". Ha concluso la star.

La Reggiani non sarà la responsabile di questo peculiare "incidente" ma ha indubbiamente espresso il suo disappunto quando Lady Gaga ha deciso di non incontrarla prima dell'inizio delle riprese della pellicola. "Sono piuttosto seccata dal fatto che mi interpreti nel nuovo film di Ridley Scott senza aver avuto la considerazione e la sensibilità di conoscermi prima", ha rivelato Patrizia all'ANSA lo scorso marzo.