Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Guy Ritchie sceneggiatore e regista di Ministry of Ungentlemanly Warfare

Guy Ritchie sarà il regista e sceneggiatore del film Ministry of Ungentlemanly Warfare, ambientato durante la seconda Guerra Mondiale.

NOTIZIA di 22/02/2021

Guy Ritchie sarà il regista di Ministry of Ungentlemanly Warfare, un nuovo film prodotto per Paramount Pictures ambientato durante la seconda Guerra Mondiale.
Il progetto lo vedrà coinvolto anche come sceneggiatore e sarà tratto da un libro di cui lo studio ha i diritti fin dal 2015.

Damien Lewis è l'autore di Ministry of Ungentlemanly Warfare: How Churchill's Secret Warriors Set Europe Ablaze and Gave Birth to Modern Black Ops e Guy Ritchie sarà sceneggiatore e regista dell'adattamento cinematogrfico.
Le precedenti versioni della sceneggiatura erano state firmate da Paul Tamasy, Eric John son e Arash Amel e ora il filmmaker prenderà il controllo sul progetto.

Sul grande schermo si racconteranno degli eventi ambientati nel 1939, anno in cui Winston Churchill auspicava da parte dei militari britannici un duro attacco alla Germania. Il primo ministro britannico ha quindi approvato la creazione di un gruppo di soldati specializzati che, mantenendo il segreto, avevano come missione colpire tra le linee nemiche. I membri del team che venivano scelti sapevano che le probabilità di essere uccisi erano molto alte e hanno formato un gruppo molto unito, attivo durante il conflitto. I militari hanno ottenuto delle importanti vittorie contro i nazisti, infrangendo tutte le regole, ingannando i nemici e usando persino arco e frecce.

Nel team della produzione del progetto ci sarà anche Jerry Buckheimer.