Guardiani della Galassia Vol.3: Mark Hamill rinuncia al film Marvel!

Lo scorso febbraio l'interprete di Luke Skywalker aveva chiesto a James Gunn di contrattare una sua comparsata nel film, ma ora Hamill sembra aver cambiato idea.

Lo scorso febbraio Mark Hamill ha espresso pubblicamente interesse a unirsi al cast di Guardians of the Galaxy Vol. 3. L'attore, storico volto di Guerre stellari, è vicino di casa del regista James Gunn e nella scorsa primavera hanno avuto qualche scambio di battute su questa eventualità. Dopo qualche mese di silenzio, Hamill è tornato a commentare il suo ingresso nel MCU, dichiarando che preferisce restare uno spettatore:

"Mi piacciono i film, sono ben fatti, ma sono molto contento di rimanere tra il pubblico. C'è molta meno pressione, ecco perché mi sono piaciuti Solo: A Star Wars Storye Rogue One: A Star Wars Story, c'era il 100% in meno di Hamill dentro, quindi non avevo nessun tipo di ansia. Potevo restare nel pubblico e me li sono goduti."

Leggi anche: Guardiani dell'Universo: il futuro della Marvel al cinema è cosmico?

Le riprese del terzo capitolo della saga dei Guardiani non prenderanno il via prima del 2019, con l'uscita prevista per l'estate 2020. James Gunn ha confermato che la prima bozza di sceneggiatura è pronta, ma il plot è avvolto nel mistero. A oggi manca ancora la conferma ufficiale della comparsa di Adam Warlock.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Guardiani della Galassia Vol.3: Mark Hamill...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Guerre stellari: Mark Hamill condivide alcuni vecchi poster per spiegare la saga alle persone
Solo: A Star Wars Story, Mark Hamill svela un cameo importante