Grande Fratello Vip 6, Raffaella Fico: “Mario Balotelli chiamò la polizia per cacciarmi"

Raffaella Fico nella diretta del Grande Fratello Vip 6 ha ripercorso la sua storia con Mario Balotelli ricordando alcuni momenti difficili, come quando lui chiamò la polizia per allontanarla.

NOTIZIA di 22/09/2021

Raffaella Fico al Grande Fratello Vip 6 ha rivelato alcuni particolari inediti della sua relazione con Mario Balotelli: la showgirl ha ripercorso la storia con il calciatore ricordando di quando lui la cacciò di casa e chiamò la polizia perchè non voleva più la sua bambina.

La storia tra Raffaella Fico e Mario Balotelli ha riempito le pagine dei giornali di gossip del periodo, i due sono stati insieme meno di un anno, dal giugno 2011 all'aprile 2012, entrambi popolarissimi e destinati ad una carriera che, in parte, non ha mantenuto le aspettative. Dalla loro storia è nata la figlia Pia il 5 dicembre 2012, Balotelli ha riconosciuto la piccola solo dopo 14 mesi, il 5 febbraio 2014, e solo dopo che la Fico era ricorsa al tribunale.

Nella diretta del 20 settembre 2021 del Grande Fratello Vip 6, la showgirl ha rivelato alcuni particolari inediti della sua relazione con il calciatore attualmente impegnato nel campionato turco. Come si vede in questo video, Raffaella ha detto "Lui è stato un amore totalizzante, ho avuto altre storie dopo ma non sono mai stata innamorata allo stesso modo". La Fico ha raccontato del corteggiamento di Mario "È un ragazzo molto profondo che nel corso della sua vita ha avuto delle problematiche. Spesso è apparso per quello che non è. Comunque io ero piccola, avevo 21 anni quando l'ho conosciuto, non è stato subito un colpo di fulmine, Mario mi ha tanto corteggiata, al primo appuntamento mi ha regalato delle rose rosse".

A differenza di quanto si immaginava all'epoca, la figlia nata dalla loro relazione è stata voluta da entrambi: "Non sono rimasta incinta all'improvviso, insieme lo abbiamo cercato, poi non voleva più, mi cacciò via di casa. La nostra è stata una relazione troppo affollata, molte persone ci hanno messo il becco". Poi, tra le lacrime Raffaella Fico ha raccontato un brutto episodio di quel periodo "Lui era a Londra, dentro casa con altre persone, non mi aprì e chiamò la polizia. Ero distrutta. Oggi l'ho perdonato, ci sono voluti un po' di anni, mi ha chiesto scusa".
Ora finalmente Mario e Raffaella hanno trovato un loro equilibrio: "Siamo sereni, anche lui ama da morire Pia".