George R.R. Martin fa chiarezza sulle sue dichiarazioni: "Ma certo che guardo Il trono di spade!"

Lo scrittore ha ammesso di essere stato vittima di un fraintendimento linguistico in Russia.

Il Trono di Spade: una foto di The Dragon and the Wolf

Dopo aver viaggiato per settimane, George R.R. Martin ha appena fatto ritorno nella sua dimora in New Mexico per scoprire che una notizia inaspettata è comparsa sui media: l'autore de Il trono di spade... non guarderebbe la serie tv.

Il New York Post e altri giornali hanno riportato la dichiarazione fatta da Martin nel corso di una convention in Russia. Durante la convention l'autore avrebbe dichiarato di non guardare in tv Il trono di spade.

Stupito, Martin ha deciso di fare chiarezza specificando di non aver mai detto niente di simile e attribuendo l'incomprensione a un problema di traduzione dal russo. Nel corso del suo viaggio all'estero, Martin non ha guardato la televisione ed è probabilmente questo dettaglio ad avere causato l'incomprensione linguistica.

In realtà i seguaci di George Martin sanno che lo scrittore posta sul suo blog i trailer di HBO, organizza proiezioni della serie nel suo storico Jean Cocteau Cinema di Santa Fe e supporta attivamente la serie. Di solito, però, Martin tende a evitare discussioni sullo sviluppo della nuova stagione rimandando agli autori dello show ogni domanda e curiosità.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

George R.R. Martin fa chiarezza sulle sue...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Il Trono di Spade 7: gli autori ammettono che qualcosa non ha funzionato nell'ultimo episodio
Il Trono di Spade: The Walking Dead commenta le differenze tra gli zombie delle due serie!