Facebook

George Clooney afferma di essere ancora vicino ai co-protagonisti di E.R: "È stato il lavoro di una vita"

Durante una recente intervista, George Clooney ha rivelato di essere ancora vicino ai co-protagonisti di E.R. - Medici in prima linea, celebre show televisivo statunitense.

George Clooney afferma di essere ancora vicino ai co-protagonisti di E.R: "È stato il lavoro di una vita"

George Clooney ha appena rivelato un retroscena relativo al cast di E.R. - Medici in prima linea che i fan della serie televisiva apprezzeranno sicuramente moltissimo: l'attore è ancora in contatto con i suoi ex co-protagonisti e considera lo show come "il lavoro di una vita".

In un teaser per l'episodio di venerdì di "The Drew Barrymore Show", Clooney ha affermato che il cast è ancora in contatto, a un decennio dalla fine della quindicesima stagione della serie tv: "Penso che la cosa più bella sia stata l'amicizia che ho con tutti loro e che continuo ad avere".

"Ho invitato Anthony Tony Edwards a casa mia, in Italia, tre settimane fa - lui e Mare sono venuti", ha detto la star, dicendo che è anche ancora "molto vicino" a Julianna Margulies e Noah Wyle. "Per questo motivo sento che [lo show] è stato il lavoro di una vita. Ha cambiato per sempre la mia carriera".

L'iconico dramma ospedaliero, che è andato in onda dal 1994 al 2009, vede George Clooney nel ruolo del dottor Doug Ross nelle prime cinque stagioni dello show. E.R. - Medici in prima linea, avendo ottenuto in totale 156 riconoscimenti, si colloca al terzo posto delle serie TV più premiate della storia, subito dopo Il Trono di Spade e I Simpson.