Franco Battiato, l'addio di Morgan con il brano "Battiato mi spezzi il cuore"

Morgan ricorda l'amico e collega Franco Battiato rivelando di aver scritto un brano in suo onore dal titolo 'Battiato mi spezzi il cuore'

NOTIZIA di 18/05/2021

È stata data oggi la triste notizia della morte di Franco Battiato, uno dei più amati artisti della scena musicale italiana. E tra i tanti a volerlo ricordare c'è l'amico e collega Morgan, che quando ha scoperto la malattia del cantante, ha deciso di comporre un brano a lui dedicato.

"Quando la malattia aveva iniziato a farsi sentire scrissi 'Battiato mi spezzi il cuore', un brano che ovviamente non ho mai pubblicato" ha raccontato il leader dei Bluvertigo ai microfoni del Corriere della Sera, raccontando anche della prima volta che incontrò Battiato " [Fu] il Primo Maggio del 1995, apprezzava i Bluvertigo e ci volle conoscere. Ci siamo subito allineati, avrebbe detto lui. Era come Socrate nella conversazione, un maestro. Da lì in poi ci siamo frequentati moltissimo".

E Morgan, che apprese delle condizioni di salute di Battiato diverso tempo fa, non ha potuto fare a meno di esprimere in musica i suoi sentimenti per l'amico e Maestro: "Sono affranto, ho il cuore spezzato, ma da allora. Pensarlo senza le sue facoltà intellettuali era un dolore. Era come un mandala spazzato via dal vento. Mi sono svegliato tante volte nel cuore della notte piangendo al pensiero".

Purtroppo però nell'ultimo periodo la malattia del cantante de "La Cura" è andata sempre più peggiorando, fino alla sua scomparsa quest'oggi, all'età di 76 anni. E Morgan ha voluto salutare così Franco Battiato, tra ricordi sui social, note musicali e grandi parole. "Moravia disse di Pasolini che uno così nasceva ogni 300 anni. Lo stesso disco io oggi di Battiato: abbiamo perso un pilastro del dibattito culturale".