Evanna Lynch di Harry Potter: "Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint mi mettevano in soggezione"

Evanna Lynch, nota per il ruolo di Luna Lovegood in Harry Potter, ha dichiarato: "Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint mi mettevano in soggezione".

NOTIZIA di 13/06/2021

Durante una recente intervista di US Weekly, Evanna Lynch, principalmente conosciuta per il ruolo di Luna Lovegood nei film della serie di Harry Potter, ha confessato che i protagonisti della saga, Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint, la mettevano in soggezione.

Un'immagine di Evanna Lynch
Un'immagine di Evanna Lynch

La Lynch era una fan di Harry Potter molto prima di ottenere il ruolo di Luna Lovegood nel franchise cinematografico, quindi, per lei, incontrare Radcliffe, Emma e Grint fu piuttosto travolgente: "Emma è sempre stata così gentile con me e si è sforzata per conoscermi meglio e farmi sentire a casa, il che ha significato il mondo per me."

"Poiché ero una grande fan di Harry Potter, ero molto nervosa con quei tre, mi mettevano in soggezione", ha detto la Lynch, 29 anni, in esclusiva a Us Weekly. "Mentre mi recavo sul set ero solita provare le conversazioni che avrei avuto con loro e, ovviamente, le conversazioni non sono mai andate secondo i miei piani. Ero molto nervosa. Ricordo solo che Emma è stata davvero gentile e ha fatto molti sforzi per farmi sentire a mio agio".

Evanna Lynch (Luna Lovegood) in una scena del film Harry Potter e l'Ordine della Fenice
Evanna Lynch (Luna Lovegood) in una scena del film Harry Potter e l'Ordine della Fenice

A proposito delle riprese e della sua scena preferita Evanna Lynch ha dichiarato: "Mi è piaciuta molto la scena nei boschi perché è una delle prime che ho girato, è stata una specie di avventura. Fino a quel momento Harry vedeva il mio personaggio come una persona strana, da evitare, mentre da quel momento la loro amicizia inizia a svilupparsi. Adoro quella scena".