Ellen DeGeneres torna in TV dopo le accuse: "Chiedo scusa a tutti quelli che ho ferito"

Ellen DeGeneres è tornata in TV dopo le accuse di aver creato un ambiente lavorativo tossico e nel monologo di apertura del suo programma si è detta pronta ad iniziare un nuovo capitolo della sua vita professionale.

NOTIZIA di 21/09/2020

Ellen DeGeneres è tornata in TV dopo le accuse della scorsa estate e ha chiesto scusa a chi aveva ferito. Nei mesi scorsi la conduttrice è stata al centro di numerose critiche per aver permesso che dietro le quinte del suo The Ellen DeGeneres Show si sviluppasse un ambiente tossico con comportamenti razzisti e vessazioni sugli impiegati.

Sandra Bullock ed Ellene Degeneres parlano del trailer di Magic Mike XXL
Sandra Bullock ed Ellene Degeneres parlano del trailer di Magic Mike XXL

Nel suo monologo di apertura della nuova stagione del suo programma, Ellen DeGeneres ha affrontato tutte le accuse che le erano state mosse definendo sarcasticamente la sua "estate fantastica". DeGeneres si è scusata con chiunque sia stato coinvolto in episodi spiacevoli mentre lavorava con il suo staff. "Come avrete sentito, questa estate ci sono state accuse che parlavano di un ambiente di lavoro tossico all'interno del nostro show e poi c'è stata un'indagine. Ho appreso che qui sono successe cose che non sarebbero mai dovute accadere. Prendo questa cosa molto seriamente e voglio dire alle persone che sono state colpite che mi dispiace. So di essere in una posizione di privilegio e potere e con ciò viene la responsabilità e mi assumo la responsabilità di ciò che accade al mio spettacolo" ha detto DeGeneres che poi ha precisato: "si chiama Ellen DeGeneres Show e io sono Ellen DeGeneres. Il mio nome è scritto ovunque nello studio".

Oscar 2014 - il selfie dei record, scattato durante la cerimonia
Oscar 2014 - il selfie dei record, scattato durante la cerimonia

Subito dopo le accuse dei suoi impiegati la WarnerMedia aveva avviato un'indagine per capire che tipo di infrazioni c'erano state. Al termine dell'inchiesta erano stati licenziati tre produttori dello show: Ed Glavin, produttore esecutivo, Jonathan Norman, co-produttore esecutivo, e Kevin Leman, capo degli autori che ha sempre negato di aver avuto atteggiamento sessualmente inappropriati. Altri due produttori, Mary Connelly e Andy Lassner, sono stati "assolti" dall'indagine interna. Riferendosi a questi licenziamenti Ellen ha detto: "Nelle ultime settimane abbiamo avuto molte conversazioni sullo show, sul nostro posto di lavoro e di cosa vogliamo per il futuro. Abbiamo fatto i cambiamenti necessari e oggi stiamo cominciando un nuovo capitolo".

Ellen DeGeneres è conosciuta come "Be kind lady" perché "Sii gentile" (Be kind) sono le parole con cui chiude lo show. La frase era stata usata contro di lei e i detrattori sostenevano che non avrebbe mai più dovuto pronunciare queste parole, visto l'ambiente che aveva creato nel suo show. "Essere conosciuta come 'Be kind lady' ti mette in una posizione difficile - ha detto Ellen - io sono la persona che vedete in TV, ma allo stesso tempo mi capita di essere triste, arrabbiata, e ci sto lavorando giorno dopo giorno. Sono stata anche un'attrice in grado di interpretare una donna eterosessuale, quindi sono brava ma non al punto di ingannarvi per diciassette anni. Ho sempre provato ad essere una persona migliore" Alla fine Ellen si scusa con le persone che ha ferito involontariamente:"Se ho deluso o ferito qualcuno, mi dispiace. Se così fosse ho deluso e fatto male anche a me stessa perché ho sempre puntato a crescere come persona, ho sempre considerato tutto ciò che mi succede come un'opportunità per imparare. Faccio questo lavoro per far ridere le persone e farle stare bene. Questo è quello che voglio ed amo fare".

Oltre alle accuse che hanno gettato un'ombra su una carriera straordinaria, Ellen DeGeneres ha ricevuto il sostegno di sua moglie Portia De Rossi, così come quello di suo fratello. Vance DeGeneres ha detto che le accuse nei confronti di Ellen sono infondate e ha invitato i suoi amici a supportare il suo sostegno nei confronti della sorella. Altre persone del mondo dello spettacolo come Katy Perry, Ashton Kutcher, Diane Keaton e Kevin Har hanno scritto sui social post a favore di Ellen DeGeneres.