Die Hard - Duri a morire, Samuel L. Jackson: "Zeus è un personaggio che mi somiglia molto"

Samuel L. Jackson ha detto che Zeus, il suo personaggio di Die Hard - Duri a morire, è in assoluto quello che gli somiglia di più tra tutti quelli che ha interpretato.

NOTIZIA di 10/10/2020

Durante un'intervista del 1995, in occasione del tour promozionale di Die Hard - Duri a morire, Samuel L. Jackson, in seguito a una domanda diretta da parte di un giornalista, ha dichiarato: "Zeus è in assoluto il personaggio più vicino alla mia personalità tra tutti quelli che ho interpretato".

Die Hard With
Bruce Willis e Samuel L. Jackson in azione

Fu Bruce Willis a suggerire Jackson ai produttori della pellicola e, quando lo scoprì, l'attore afroamericano si definì "lusingato". Disse di aver "visto la Trappola di cristallo almeno trenta volte". Jackson prese parte alla pre-produzione e, con l'aiuto dei costumisti, ideò il look del suo personaggio dopo aver svolto ricerche approfondite studiando libri su Malcolm X.

DieHard
DieHard

Il ruolo di Zeus Carver inizialmente fu offerto a Laurence Fishburne: la parte era stata scritta appositamente per lui; ma l'attore americano voleva essere pagato di più e perse il ruolo. Fishburne aveva precedentemente rifiutato anche la parte di Jules Winnfield in Pulp Fiction, altro ruolo che alla fine fu interpretato da Jackson.

Su Rotten Tomatoes Die Hard - Duri a morire ha un indice di gradimento del 59% basato su 73 recensioni, con una valutazione media di 6,14 / 10. Il consenso critico del sito recita: "La pellicola inizia velocemente e trova la sua forza nell'incredibile interpretazione di Samuel L. Jackson, ma arriva a un finale roboante: un vano tentativo di coprire la mancanza di nuove idee."