Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Adam Sandler: "Difendo ancora Diamanti Grezzi dalle critiche sul finale"

Parlando al Late Night con Seth Meyers, Adam Sandler ha ammesso di dover fare ancora i conti con le critiche rivolte al finale del film Diamanti Grezzi.

NOTIZIA di 22/10/2020

Adam Sandler ha raccontato di dover difendere ancora oggi Diamanti Grezzi dalle critiche riguardanti il finale, giudicato troppo "forte" dalle persone. Al contrario, è stata molto apprezzata la performance dell'attore nel film diretto da Josh e Benny Safdie.

All'inizio del 2020 abbiamo avuto modo di vedere su Netflix Diamanti grezzi, il film attraverso il quale pubblico e critica hanno avuto modo di apprezzare il talento recitativo di Adam Sandler, spesso passato in secondo piano tra le innumerevoli commedie alle quali ha preso parte l'attore americano nel corso della sua lunga carriera. A distanza di mesi dal suo rilascio, proprio Adam Sandler è tornato a parlare del film diretto da Josh e Benny Safdie, raccontando di come le persone continuino ancora oggi a criticarne il finale. L'attore e produttore 54enne ha discusso del thriller poliziesco durante un recente episodio di Late Night con Seth Meyers.

Ricordiamo che Diamanti Grezzi segue la storia di Howard Ratner (Sandler), un tossicodipendente che deve recuperare un raro opale nero che ha acquistato per saldare i suoi debiti. In Late Night, è stato il presentatore Seth Meyers ad iniziare il discorso, dicendo che il film è risultato troppo intenso per i suoi genitori, che infatti non sono riusciti a finire di guardarlo.

"Sono d'accordo con i tuoi genitori. È effettivamente troppo", ha quindi risposto Sandler, aggiungendo: "Certamente mia madre, mia suocera, chiunque abbia una certa età, ha reagito dicendo 'Oh, quel finale. Era davvero troppo. Non avevo proprio bisogno di vederlo'" Sandler ha perciò spiegato di aver recentemente difeso la fine del film, che mostra Howard (Sandler) vincere una scommessa di 1,2 milioni di dollari, per poi essere ucciso dai suoi esattori. "Mi hanno sgridato l'altro giorno. Un tizio mi ha detto 'Amico, perché ti hanno fatto questo alla fine di Diamanti Grezzi?'. Cose così, e mi ritrovo a dover difendere ancora quel finale. Doveva andare così".

Adam Sandler sta attualmente promuovendo Hubie Halloween, film dai toni decisamente più leggeri, disponibile su Netflix dal 7 ottobre. Nel cast dell'opera diretta da Steven Brill troviamo anche Kevin James, Julie Bowen, Ray Liotta, Rob Schneider, June Squibb e le figlie di Sandler, Sadie, 14 anni, e Sunny, 11 anni.