Dark Shadows, in arrivo un sequel della serie che ha ispirato Tim Burton

Arriva il sequel della serie Dark Shadows, show televisivo che ispirò l'omonimo film di Tim Burton con Johnny Depp.

NOTIZIA di 10/09/2019

Dark Shadows sta tornando in un sequel della serie tv degli anni '60 che ha ispirato Tim Burton.

La CW e la Warner Bros Television sono in trattative per far partire il progetto, basato sullo show tv cult del 1966, creata da Dan Curtis, e intitolato stavolta Dark Shadows: Reincarnation.

La nuova serie sarà il seguito del classico cult originale, che racconterà sempre della strana e paranormale famiglia Collins nel moderno Collinsport, Maine. Negli ultimi 400 anni, la famiglia ha vissuto sotto una maledizione che tormenta il loro sangue blu con ogni immaginabile creatura soprannaturale e terrificante. L'intenzione è di tornare all'originale, che vide l'attore shakespeariano Jonathan Frid diventare popolare nelle riviste per adolescenti dell'epoca, come i giovani rubacuori del momento, per il ruolo del vampiro Barnabas Collins.

Johnny Depp nei panni di Barnabas Collins in un primo piano di Dark Shadows
Johnny Depp nei panni di Barnabas Collins in un primo piano di Dark Shadows

Il pilot di Dark Shadows sarà scritto da Mark B. Perry, autore di serie tv come Revenge, Ghost Whisperer e Brothers & Sisters, che è entusiasta di lavorare al progetto: "In quanto fan di prima generazione, è stato un mio sogno dare a Dark Shadows lo stesso trattamento dato a Star Trek, quando fu annunciata Next Generation, quindi sono oltremodo elettrizzato e avvilito per questo incarico. E mentre non potrei mai sperare di riempire le scarpe molto grandi di Dan Curtis, aspiro a portarle un po' più avanti nel futuro. Voglio anche rassicurare i fan dell'originale che questa versione tratterà la mitologia dello spettacolo con la stessa riverenza data a Star Trek , ma renderà lo show accessibile anche a un pubblico che non ha ancora familiarità con il macabro mondo dei Collins."

Mark B. Perry sarà produttore esecutivo insieme a Michael Helfant di Amasia Entertainment, Bradley Gallo e Tracy Mercer, insieme a Tracy Curtis e Cathy Curtis.