Cynthia Nixon, da Sex and the city a governatore di New York?

L'attrice, una delle protagonista della famosa serie HBO, è stata avvicinata da diversi gruppi liberali per concorrere per la prestigiosa carica.

Il nome di Cynthia Nixon si sta facendo sempre più forte nella ricerca di un candidato per il ruolo di governatore dello stato di New York. Il Wall Street Journal ha riportato che una delle protagonista della serie cult HBO Sex and the City è stata avvicinata da diversi gruppi liberali, che le hanno chiesto a gran voce di concorrere alla carica contro il governatore attuale Andrew Cuomo.

Wallpaper del film Sex and the City con Cynthia Nixon
L'attrice è da tempo politicamente attiva, soprattutto per questioni a tema LGBT, ma al momento non ha ancora commentato la sua possibile candidatura.

Durante il suo discorso agli ultimi Tony Awards, dove ha vinto come Migliore Attrice per The Little Foxes di Lillian Hellman, la Nixon ha acceso la folla con un breve e sentito commento, senza tirare in ballo alcun nome politico - nonostante la sua avversione a Donald Trump sia nota. Negli ultimi tempi anche Kid Rock, Caitlyn Jenner e Antonio Sabato Jr. hanno annunciato di voler entrare in politica.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Cynthia Nixon, da Sex and the city a governatore...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Sex And The City 3, Chris Noth: "Non interpreterò più Mr. Big"
Serie bollenti: l’evoluzione del sesso in televisione