Cyborg: Joe Morton svela nuovi dettagli sul cinecomic

Il film con protagonista Ray Fisher dovrebbe arrivare nei cinema americani nel 2020.

I cambiamenti avvenuti all'interno della Warner Bros riguardanti i progetti tratti dai fumetti della DC hanno fatto ipotizzare che alcuni dei cinecomic già annunciati verranno abbandonati prima ancora di iniziare il lavoro sul set.
Tra i titoli potenzialmente a rischio potrebbe esserci quello con protagonista Ray Fisher nella parte di Cyborg.
Joe Morton, interprete del padre del giovane, ha però svelato qualche dettaglio del lungometraggio: "Da quello che capisco ci sarà un film dedicato a Cyborg. Racconterà la storia del mio personaggio e del giovane, della famiglia da cui proviene, il modo in cui diventa Cyborg e molto altro".
L'attore ha proseguito: "Penso che sia entusiasmante perché non ci sono molti supereroi afroamericani e, in questo caso in particolare, non c'è nemmeno un'identità segreta perché non c'è niente dietro cui nascondersi e deve sempre essere se stesso. Penso sia un'interessante allegoria di quel che vuol dire essere neri in questa nazione".

Il lungometraggio dedicato a Cyborg dovrebbe arrivare nei cinema americani nel 2020.

Cyborg: Joe Morton svela nuovi dettagli sul...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

DC Extended Universe: Walter Hamada supervisionerà i nuovi film
Jodie Foster contro Marvel e DC: "Film mediocri che stanno cambiando le abitudini degli spettatori"