Contrattempo: l'indizio che anticipa il finale del film

In una scena di Contrattempo è presente un indizio, piuttosto evidente dopo la prima visione, che anticipa il finale del film allo spettatore.

NOTIZIA di 16/06/2021

Durante una scena di Contrattempo, pellicola del 2016 scritta e diretta da Oriol Paulo, è presente un indizio, che viene posto davanti agli occhi dello spettatore con l'introduzione di uno dei personaggi principali, che anticipa il finale del film a chi è abbastanza acuto per notarlo.

La prima volta che Virginia Goodman appare sullo schermo, Adrián Doria le dice che è arrivata prima del previsto: questo è un sottile accenno al fatto che la Goodman potrebbe non essere chi dice di essere, e prefigura l'arrivo della vera Virginia Goodman, cosa che avviene soltanto verso la fine del film.

La pellicola narra la storia di Adrián Doria, manager di grande successo, il quale è agli arresti domiciliari con l'accusa di aver ucciso, in uno sperduto hotel di montagna, la sua amante Laura. Doria, che si professa innocente e sostiene di essere stato incastrato, ha assunto l'autorevole avvocatessa Virginia Goodman, esperta nel preparare gli imputati alle deposizioni e ai processi. Nelle poche ore a disposizione prima della testimonianza, la Goodman avrà il compito di analizzare i fatti e gli ultimi mesi della vita di Adrián, dai cui racconti emergono particolari e retroscena inaspettati.

Contrattempo non è stato accolto calorosamente dalla critica anche se è stato un buon successo commerciale, incassando 30,5 milioni dollari contro un budget iniziale di soli 4 milioni. Su Rotten Tomatoes il 67% delle recensioni attribuisce al film un voto positivo e la valutazione media è di 6.56/10.