Facebook

Cate Blanchett sulla recitazione: "Per piangere a comando mi tiro i peli..."

Cate Blanchett, durante l'ultimo episodio di Hot Ones con Sean Evans, si è aperta a proposito della recitazione parlando dei trucchi e delle tecniche che ha usato nel corso degli anni.

Cate Blanchett sulla recitazione: "Per piangere a comando mi tiro i peli..."

Cate Blanchett è apparsa nell'ultimo episodio della popolare serie YouTube Hot Ones, di Sean Evans, e ha parlato estensivamente della recitazione e delle tecniche e dei trucchi che è solita utilizzare: come quello necessario per piangere a comando sul palcoscenico.

La Blanchett, 53 anni, ha risposto alle domande di Evans relative al suo lavoro mentre mangiava le celeberrime ali di pollo piccanti: "Un attore di teatro anziano, uno di quelli della vecchia scuola, una volta mi disse: 'Sai, se hai bisogno di piangere, dai le spalle al pubblico sul palco e tirati i capelli del naso'".

"Devo dire che funziona davvero. Ma ora, dopo questa esperienza, so che sarebbe sufficiente andare dietro le quinte e mettersi un po' di salsa piccante sul dito e... a quel punto puoi interpretare la tragedia greca", ha aggiunto l'attrice vincitrice dell'Oscar.

Cate Blanchett, che nel suo nuovo film intitolato TAR interpreta la compositrice immaginaria Lyida Tár, ha rivelato di usare una tecnica molto particolare sui set cinematografici: "Fingo sempre di non essere vista e che quello che faccio non lo vedrà nessuno. È il modo in cui affronto l'ansia. Se hai intenzione di metterti in imbarazzo, e recitare è molto imbarazzante, Devi fingere che nessuno ti vedrà".