Buddy Van Horn, morto a 92 anni il regista e storica controfigura di Clint Eastwood

Buddy Van Horn è morto l'11 maggio all'età di 92 anni: era attore, regista e per tanti anni anni è stato controfigura di Clint Eastwood.

NOTIZIA di 01/06/2021

Buddy Van Horn, controfigura di Clint Eastwood e regista di pellicole come Scommessa con la morte, Fai come ti pare e Pink Cadillac, è morto l'11 maggio all'età di 92 anni, ma la sua scomparsa è stata resa nota solo nelle ultime ore, come segnalato anche da Deadline.

L'artista californiano ha messo per anni alla prova le sue note abilità equestri, con la spada e nel combattimento sul piccolo e grande schermo, sia in qualità di attore che di stuntman e stunt coordinator.

Oltre ad aver accompagnato per lungo tempo Eastwood nella sua carriera come suo stunt double, Van Horn è stato anche la controfigura di Guy Williams nella serie tv di Zorro, Gregory Peck ne L'oro di Mackenna, James Stewart ne L'ora della furia e di Henry Fonda in Non stuzzicate i cowboy che dormono.

Il suo ruolo più prominente come attore, però, è stato quello ne Lo straniero senza nome, il film del 1973 con protagonista proprio l'amico Clint Eastwood. Qui, Van Horn interpretava la parte del Maresciallo Jim Duncan, assassinato per convenienza da alcuni cittadini della città mineraria di Lagos. Come riporta anche Deadline, venne scelto proprio per indicare la somiglianza tra il suo personaggio e quello di Eastwood, Lo Straniero, che si capirà essere lo spirito del Maresciallo arrivato in città per far sì che i colpevoli pagassero per i loro crimini.