Bruno Barbieri - Sosia: stasera su SKY e NOW il docu-film sull'amato Chef bolognese

Stasera su Sky Uno alle 20:10, disponibile anche in streaming su NOW e on demand su SKY, arriva Bruno Barbieri - Sosia, il docu-film dedicato allo Chef.

NOTIZIA di 09/02/2022

Arriva stasera su Sky Uno alle 20:10 - e in streaming su NOW -, in prima visione, Bruno Barbieri - Sosia, il docu-film che vede come protagonista lo Chef pluristellato, tra gli amatissimi giudici di MasterChef Italia ed esigentissimo esperto di hôtellerie per 4 Hotel.

Sosia La Vita Degli Altri
Locandina di Sosia - La vita degli altri

Bruno Barbieri - Sosia nasce da un'idea di Salvo Spoto, da 7 anni personal manager dello Chef, e dello stesso Barbieri nel corso di un viaggio in Giappone. Partendo dal racconto del rapporto di amore e odio che Chef Barbieri ha con il suo sosia, il docu-film porta lo spettatore all'interno di un viaggio psicologico dalle tinte noir, pieno di sorprese, con interviste e contributi dei sosia di personaggi molto conosciuti in Italia e nel mondo (tra gli altri, J-Ax, Francesco Gabbani, Freddie Mercury, Monica Bellucci, Jack Nicholson, Tom Cruise). Un racconto dai risvolti inaspettati, che pone l'attenzione sulla condizione di sosia che alcune persone si ritrovano a vivere a volte volontariamente, per emulazione o ammirazione, a volte per divertimento, a volte anche inconsapevolmente.

Per Bruno Barbieri - deposti per un attimo i panni di giudice tra i fornelli di MasterChef Italia (ogni giovedì sera su Sky e in streaming su NOW) e nell'attesa di indossare l'abito di severo esperto e appassionato di alberghi per 4 Hotel (che torna prossimamente, sempre su Sky e NOW) - è la conferma di una sua tendenza naturale: da sempre lo Chef ama osare e sposare nuovi progetti, andando sempre alla ricerca di sfide inaspettate, e questa volta ha deciso di abbracciare il mondo del cinema attraverso una produzione totalmente indipendente.

Bruno Barbieri - Sosia è stato premiato come Miglior Lungometraggio nell'ambito della V edizione del Festival nazionale del cinema e della televisione di Benevento, ha ricevuto il premio come Miglior Lungometraggio e il premio Globus Magazine al Festival State aKorti XIV, ha ottenuto anche due riconoscimenti all'International Tour Film Fest di Civitavecchia con l'ITFF Special Award per Bruno Barbieri e l'ITFF Cinema Project Award per Salvo Spoto ed infine il Premio Speciale al Festival della Bugia di Le Piastre (PT).