Britney Spears parla dell'intervista con Diane Sawyer del 2003: ecco come risponderebbe adesso

Britney Spears ha parlato nuovamente della sua intervista con Diane Sawyer, in cui la giornalista le fece domande su Justin Timberlake e sul suo amore per lo shopping.

NOTIZIA di 14/12/2021

Britney Spears ha scelto Instagram lunedì 13 dicembre per tornare a parlare della famigerata intervista del 2003 con la giornalista Diane Sawyer, la quale mise in discussione le sue abitudini di spesa chiedendole se fosse o meno dipendente dallo shopping.

A questa domanda della giornalista, all'epoca, la Spears rispose: "No, non credo che sia una dipendenza. Mi rende felice. No, non è una dipendenza!" Sono passati anni e sembra che Britney non abbia ancora dimenticato quella celebre conversazione.

"Non si può scordare l'intervista con la Sawyer. Cos'ha che non va quella donna? Accidenti... mi fece piangere... avevo solo 22 anni e il mio manager mi aveva costretta a parlare con lei. Mi chiese se avevo un problema con lo shopping! Problemi con lo shopping??? Non potevo neanche lasciare il mio appartamento." ha continuato la cantante.

Britney Spears ha concluso spiegando come reagirebbe oggi a domande di questo genere: "Ora lo so cazzo, lo so come dovrei rispondere. Vorrei dirle 'signora, sono una sgualdrina cattolica!!! Vuoi unirti a me a una messa?' Dovrei poter spendere mille dollari ogni giorno della mia vita, se è ciò che desidero. E lei può baciarmi il mio culo bianco".