Borat 2: il titolo del nuovo film con Sacha Baron Cohen è drammaticamente lungo

Sacha Baron Cohen riporterà sul grande schermo la sua iconica creazione e Borat 2 sembra avrà un titolo dalla lunghezza recod.

NOTIZIA di 27/09/2020

Borat 2 sembra ufficialmente destinato a diventare realtà e il titolo del film, che dovrebbe essere Borat: Gift of Pornographic Monkey to Vice Premiere Mikhael Pence to Make Benefit Recently Diminished Nation of Kazakhstan potrebbe essere di lunghezza record, almeno secondo le prime indiscrezioni.
Nella lista dei progetti riportati dal Sindacato degli Sceneggiatori Americani è stato inserito il lungometraggio che riporterà sul grande schermo l'iconico personaggio creato e interpretato da Sacha Baron Cohen.

Il titolo del sequel, Borat: Gift of Pornographic Monkey to Vice Premiere Mikhael Pence to Make Benefit Recently Diminished Nation of Kazakhstan, significa più o meno Borat: Dono della scimmia pornografica al vice premier Mikhael Pence a beneficio della recentemente sminuita nazione del Kazakhstan.
Sacha Baron Cohen ha scritto la sceneggiatura in collaborazione con Anthony Hines, Dan Swimer, Peter Baynham, Erica Rivinoja, Dan Mazer, Jena Friedman e Lee Kern.

Borat 2 è già stato girato... e proiettato

Secondo quanto riporta Collider, il secondo film dedicato a Borat mostrerà "Cohen che interpreta Borat che interpreta Cohen". La popolarità di Borat è enormemente cresciuta rispetto agli eventi del film, o almeno così pensa, quindi decide di nascondersi dal pubblico travestendosi per realizzare le interviste con le persone. In base al titolo si può inoltre capire che Mike Pence, vice-presidente degli Stati Uniti, sarà al centro di molte battute del film.

Negli ultimi mesi la star di Borat, Sacha Baron Cohen, è apparso infatti con vari costumi ad alcuni eventi politici, suscitando scompiglio e caos con ogni sua apparizione. Per ora bisogna però attendere per scoprire quando il sequel della folle commedia dell'attore arriverà sugli schermi.