Bohemian Rhapsody

2018, Drammatico

Bohemian Rhapsody: Bryan Singer sarà indicato come unico regista

Il lungometraggio verrà distribuito nelle sale americane nel mese di dicembre e racconta la storia di Freddie Mercury.

Bryan Singer sembra otterrà, nonostante il suo licenziamento, il ruolo di regista nei credits del film Bohemian Rhapsody, prodotto da 20th Century Fox e in arrivo nei cinema americani il 5 dicembre.
A completare la lavorazione del progetto biografico dedicato alla vita di Freddie Mercury, ruolo affidato a Rami Malek, è stato Dexter Fletcher che si è occupato di un terzo delle riprese e della supervisione al montaggio del progetto.

Nel magazine Empire il produttore Graham King ha ora dichiarato: "Bryan Singer è indicato come regista del film... In pratica aveva alcune questioni personali di cui occuparsi. Voleva mettere in pausa la produzione per affrontarle, e il film doveva essere completato. Questo è quello che è successo. Non si trattava di modificare qualcosa. Avevamo bisogno di qualcuno che avesse un po' di libertà creativa e sapesse muoversi all'interno di alcuni schemi".

Fletcher è stato impegnato sul set per 16 giorni e in più occasioni ha ribadito che non voleva il titolo di regista del lungometraggio non potendo, come previsto dal sindacato dei registi, dividere il "titolo" con il collega.

Bohemian Rhapsody: Bryan Singer sarà indicato...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Bohemian Rhapsody, Bryan Fuller accusa la Fox di aver omesso omosessualità e AIDS nel trailer!
Bohemian Rhapsody: il nuovo poster del film con Rami Malek