Blake Lively attacca una pagina Instagram per aver condiviso delle foto dei suoi figli

Blake Lively ha chiesto pubblicamente ad un account Instagram di eliminare delle foto in cui erano visibili i volti delle figlie che l'attrice condivide con Ryan Reynolds.

NOTIZIA di 21/10/2021

Blake Lively ha attaccato una pagina Instagram al fine di proteggere la privacy dei suoi figli: l'attrice di A Simple Favor ha pubblicato un commento sotto una foto chiedendo al proprietario di un profilo IG di eliminare lo scatto in cui erano visibili lei, il marito Ryan Reynolds e le loro tre figlie.

La Lively, che in passato ha espresso più volte la sua disapprovazione nei confronti dei paparazzi e dei loro metodi, ha scritto: "Questa cosa è inquietante. Ho pubblicamente dichiarato che i paparazzi perseguitano e molestano i miei figli e tu pubblichi le loro foto. Hai detto che avresti smesso. Me l'hai promesso".

"Ti rendi conto che stai sfruttando dei bambini molto piccoli. Per favore. Cancella immediatamente il post. Per favore. Alcuni genitori sono d'accordo con questo genere di cose e sono i primi a postare le foto dei loro bambini. Noi no, noi non lo siamo." ha concluso l'attrice.

Dopo che l'account ha rimosso il post, Blake Lively ha scelto le sue Instagram Stories per ringraziare gli utenti che l'hanno sostenuta: "Grazie a tutti gli account che hanno smesso di seguire i profili che sfruttano i bambini. State facendo la differenza. Grazie per la vostra integrità. Grazie."