Black Widow: la data di uscita slitta a luglio, in USA il film in arrivo anche su Disney+

La data di uscita di Black Widow ha subito un nuovo slittamento e negli Stati Uniti il film sarà disponibile anche su Disney+.

NOTIZIA di 23/03/2021

Black Widow ha subito un altro posticipo e negli Stati Uniti (e probabilmente anche a livello internazionale) sarà disponibile in contemporanea su Disney+. La nuova data di uscita è il 9 luglio e il film con Scarlett Johansson seguirà il modello distributivo applicato con Soul, Raya e l'ultimo drago, e Mulan.

Il film Black Widow, sul mercato americano, sarà acquistabile il giorno del debutto nelle sale a un costo di 29.99 dollari e farà parte del catalogo Premier Access.
Inizialmente, il lungometraggio della Marvel sarebbe dovuto uscire nei cinema nel mese di maggio 2020, ma la release è stata posticipata prima a novembre 2020 e poi al 7 maggio 2021.

Black Widow, film diretto da Cate Shortland e scritto da Jac Schaeffer e Ned Benson, vede nel cast Scarlett Johansson, David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle, Ray Winstone, Olivier Richters e Rachel Weisz.

Sugli schermi si racconterà la storia delle origini di Natasha Romanoff svelando i misteri della Red Room. Quando Natasha si riunirà alla sua vecchia "famiglia russa", le colleghe la aiuteranno ad affrontare una nuova misteriosa minaccia rappresentata dal villain Taskmaster.