Barbara D'Urso incassa il sostegno di Nicola Zingaretti: "Hai portato la voce della politica alle persone"

Nicola Zingaretti ha speso parole d'elogio per Barbara D'Urso, dopo la notizia della chiusura anticipata di Live-Non è la D'Urso, programma che, dice il segretario del PD, ha avvicinato la politica alla gente.

NOTIZIA di 24/02/2021

Nicola Zingaretti ha espresso parole d'elogio per Barbara D'Urso, dopo l'annuncio della probabile chiusura di Live - Non è la D'Urso, programma che, insieme agli altri della giornalista, secondo la sua opinione, ha il merito di aver fatto conoscere la voce della politica al popolo.

Il rumor secondo cui Mediaset avrebbe deciso di chiudere Live - Non è la D'Urso in anticipo per i bassi ascolti ha scosso quindi non solo il mondo dell'entertainment italiano. La notizia ha destato molto scalpore, anche perchè Barbara D'Urso è stata sempre considerata una dei punti di forza del palinsesto Mediaset.
A favore di 'Carmelita' oggi è intervenuto addirittura Nicola Zingaretti. Il segretario del Partito Democratico su Twitter ha pubblicato un post in cui difende la conduttrice napoletana e il suo programma che avrebbe il merito di avvicinare il popolo alla politica: "in un programma che tratta argomenti molto diversi tra loro hai portato la voce della politica vicino alle persone. Ce n'è bisogno! #noneladurso", ha scritto il presidente della regione Lazio.

Stamattina a favore di Barbara D'Urso era intervenuta anche Imma Battaglia, l'attivista LGBT ha denunciato come sessista la decisione che Mediaset starebbe per prendere nei confronti della D'Urso. "Il sessismo imperante di questo momento storico fa un'altra vittima illustre; stavolta tocca a #barbaradurso la conduttrice del programma, #noneladurso, capace d'influenzare e contaminare la politica usando il linguaggio del popolo!", ha scritto la moglie di Eva Grimaldi sul social.

Poco dopo Selvaggia Lucarelli ha risposto sia a Nicola Zingaretti che a Imma Battaglia e con la sua ironia ha fatto capire di non essere d'accordo con la difesa d'ufficio fatta dai due nei confronti della D'Urso. Rispondendo a Nicola Zingaretti ha scritto: "Non solo esprimo tardivamente solidarietà alla Meloni, ma la voto anche di 'sto passo. #pd".

La Lucarelli è intervenuta anche a proposito del post di Imma Battaglia scrivendo: "Ragazzi, oggi qui si vola. Ora se a una conduttrice che ha in mano mezzo palinsesto da anni chiudono un programma che va male è SESSISMO. Ma che vi siete bevuti oggi? Ahahhahahaha".