Asia Argento sotto accusa, Dario Argento: "Che cosa brutta"

Il maestro del brivido Dario Argento ha commentato con poche parole l'accusa rivolta ad Asia dal New York Times in merito al rapporto con Jimmy Bennett.

NOTIZIA di 21/08/2018

Dario Argento, il maestro del brivido all'italiana, ha commentato nelle ultime ore la torbida vicenda che sta avvolgendo sua figlia Asia Argento, accusata di aver avuto una relazione sessuale con un giovane attore, Jimmy Bennett, minorenne all'epoca dei fatti. Secondo il New York Times, l'attrice ha pagato 380 mila dollari per fermare l'azione legale da 3,5 milioni minacciata da Bennett per danni emotivi a seguito di un rapporto sessuale del maggio 2013.

Dario Argento presenta al pubblico il suo Dracula 3D a Courmayeur 2011
Dario Argento presenta al pubblico il suo Dracula 3D a Courmayeur 2011

Dario Argento ha commentato: "Che cosa brutta. Non mi va di parlare di questo fatto finché non mi sono fatto un'idea precisa. Sono appena tornato a Roma e non ho ancora sentito mia figlia."

Il regista 78enne ha sempre appoggiato le battaglie della figlia, non ultima la vicenda Weinstein, nella quale Asia Argento è stata una delle voci più agguerrite contro il produttore, ma anche contro Quentin Tarantino e altre grandi personalità di Hollywood. La figlia di Dario ha recitato anche in numerosi suoi film, da La Sindrome di Stendhal a La terza madre e Dracula 3D e nei giorni passati ha commentato così l'accusa shock che la riguarda:

"Sono profondamente scioccata e colpita da notizie che sono assolutamente false. Non ho mai avuto una relazione sessuale con Jimmy Bennett. Non ho altra scelta che oppormi a tutte le falsità e proteggermi in ogni modo".