Asia Argento: "Barbara D’Urso mi ha salvata, stavo per vendere la casa”

Asia Argento era vicina al tracollo economico ed emotivo quando è stata invitata da Barbara D'Urso nel suo famoso salotto televisivo su Canale 5.

NOTIZIA di 07/07/2020

Asia Argento ha evitato di vendere la casa grazie a Barbara D'Urso: dopo essere stata cacciata da X-Factor per le accuse di molestie sessuali da parte di Jimmy Bennett, l'attrice è stata sul punto di mollare tutto. Con ovvie ripercussioni sul piano economico.

Asia Argento l'ha confessato nell'intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano. Il 2017 e il 2018 sono stati due anni molto difficili: prima le sue accuse pubbliche a Harvey Weinstein per molestie sessuali, poi nel giugno del 2018 il suicidio del suo compagno, - Asia Argento ha ricordato Anthony Bourdain in lacrime su Instagram qualche settimana fa - e poi nell'agosto del 2018 il New York Times rivela un accordo economico tra Asia e l'attore statunitense Jimmy Bennett, che l'accusava di averlo molestato sessualmente. "In poco tempo sono passata dai riflettori per Weinstein alla morte del mio compagno - ha raccontato Asia Argento - Stavo a terra e continuavano ad arrivarmi calci in viso e in pancia. Vorrei vedere qualsiasi artista alle prese con una situazione del genere".

Dopo aver perso il posto come giudice a X-Factor Asia Argento ha attraversato un periodo difficile: "Ho pensato di vendere casa su cui pago il mutuo", ha raccontato. La figlia del re del brivido ha spiegato come è riuscita a salvarsi: "Devo ringraziare Barbara D'Urso e i programmi come i suoi se mi sono ripresa, altrimenti era finita. A volte mi domando perché la vita mi mette davanti queste prove, con una scadenza quasi perversa".
Ora Asia spera che dietro l'angolo ci sia un po' di serenità: "quello che mi stupisce è come ogni volta riesca a superarle nonostante il livello di difficoltà e sofferenza. Forse un giorno verrò ripagata con la giusta serenità".