Ariana DeBose in Two and Only, versione queer e latina de Il matrimonio del mio migliore amico

La vincitrice dell'Oscar Ariana DeBose sarà interprete e produttrice esecutiva della nuova romcom originale Two and Only in collaborazione con Screen Gems.

NOTIZIA di 15/04/2022

Ariana DeBose sarà protagonista e produttrice della romcom Two and Only, descritta da Deadline come la versione queer e latina de Il matrimonio del mio migliore amico.

Ariana Debose Oscar
Ariana DeBose con il premio Oscar per West Side Story

Secondo quanto anticipato, il progetto è scritto dalla sceneggiatrice latina LGBTQ+ Jen Rivas-DeLoose, ed è stato sviluppato proprio per Ariana DeBose, che ha fatto la storia diventando la prima donna queer e latina a vincere un Oscar per West Side Story.

Entertainment studio Screen Gems produrrà il film con Jeremy Stern e Randall Einhorn di Sad unicorn, Scott Strauss e Giselle Johnson.

Il matrimonio del mio migliore amico, uscito 25 anni fa, nel 1997, vedeva Julia Roberts nei panni di una donna che si innamora del suo migliore amica (Dermot Mulroney) poco prima che lui annunci le nozze con la fidanzata (Cameron Diaz). Il personaggio di Julia interverrà al matrimonio per farlo fallire accompagnata dall'amico gay, interpretato da Rupert Everett.

Il matrimonio del mio migliore amico: Russell Crowe e il suo disastroso provino con Julia Roberts

Ariana DeBose ha parlato di come spera di utilizzare la sua notorietà per ispirare le comunità afro-latine e LGBTQ con People spiegando:

"Lo prendo molto sul serio. Sono una persona positiva, specialmente nella mia presenza sui social media. Ci sono giovani là fuori che guardano quello che dico o faccio. Non voglio dare a nessuno un motivo per criticare queste comunità. Detto questo, dico quello che intendo e intendo quello che dico. Gli afro-latinos sono stati sottorappresentati nel nostro settore. Sono entusiasta di contribuire a spostare l'ago della bilancia in modo da poter raggiungere un giorno un equilibrio nel modo in cui rappresentiamo lo splendido spettro dei latini, e non solo un prototipo tradizionalmente latino."