Antonella Elia e i figli: l'aborto a 26 anni è il rimpianto della mia vita

Durante un'intervista del 2018 del settimanale Chi Antonella Elia ha parlato dell'aborto avuto all'età di 26 anni, definendolo come 'il suo più grande rimpianto.'

NOTIZIA di 12/09/2021

Antonella Elia, durante un'intervista del 2018 del settimanale Chi, ha fatto rivelazione molto dolorosa: parlando di figli l'attrice ha rivelato di aver avuto un aborto all'età di 26 anni. Decise di abortire perché non aveva una relazione stabile e il padre del bambino era una persona con cui non avrebbe potuto costruire un futuro, ma oggi si pente di quella scelta.

Grande Fratello Vip 2020 Antonella Elia
Grande Fratello Vip 2020: Antonella Elia nella Casa

"Il mio rimpianto più grande? Un aborto a 26 anni. Non ne ho mai parlato ma è ora di liberarmi di questo peso," ha svelato Antonella al settimanale oltre vent'anni dopo quel momento che ha segnato per sempre la sua vita.

"Non volevo crescere un bimbo con un uomo con cui non avrei mai costruito nulla" ha raccontato, ricordando i motivi che la spinsero ad abortire quando scoprì di essere incinta. "Volevo essere libera e ora quella voglia di libertà mi si è ritorta contro. Mi sento incompleta."

Antonella Elia, nonostante le svariate soddisfazioni personali ottenute nel corso della sua carriera, continua a pensare a quel bambino che non ha mai dato alla luce: "La solitudine? Mi fa tantissimo male. Mi sento male solo a parlarne. Oggi il pubblico è diventato la mia famiglia. In amore non sono stata fortunata, ho perso per sempre la mia occasione a 26 anni."