Amityville Horror: morto Ronald DeFeo Jr, l'assasino che ispirò la saga

Ronald DeFeo Jr è morto a 69 anni nella giornata di venerdì 12 marzo 2021, la sua storia aveva ispirato la saga di Amityville Horror.

NOTIZIA di 15/03/2021

Ronald DeFeo Jr, l'uomo che ha sterminato la sua famiglia nel 1974, è morto all'età di 69 anni nella giornata di venerdì 12 marzo 2021. La terrificante storia che l'ha visto protagonista è stata la fonte di ispirazione per la saga cinematografica Amityville Horror.

Attualmente le autorità non hanno svelato la causa della morte rivelando solo che Ronald DeFeo, che stava scontando l'ergastolo presso in un carcere situato a Fallsburg, New York, era stato trasferito all'Albany Medical Center nel pomeriggio di venerdì ed è stato dichiarato morto alle 18.35.
L'uomo, il 13 novembre 1974, aveva ucciso tutti i sei membri della sua famiglia - compresi i genitori e quattro fratelli - usando un fucile. Il suo avvocato, William Weber, aveva provato a sostenere che Ronald fosse incapace di intendere e volere e DeFeo aveva dichiarato di aver sentito delle voci che progettavano di ucciderlo, agendo quindi per autodifesa. Il giudice aveva però accolto la teoria dell'accusa dichiarandolo sano di mente.

Un anno dopo il terrificante crimine, la famiglia Lutz aveva acquistato la casa dei DeFeo a un prezzo molto basso, iniziando però a fare i conti con eventi strani che comprendevano sciami di mosche che entravano in casa, zone dell'abitazione inspiegabilmente fredde, strani odori, una stanza nascosta non presente nella pianta dell'edificio che causava ansia al loro cane e risvegli improvvisi e inspiegabili alle 3.15 di mattina, la stessa ora degli omicidi. La piccola Missy Lutz, che aveva solo cinque anni, sosteneva inoltre di essere diventata amica di un mostro demoniaco dall'aspetto simile a un maiale, mentre sua madre Kathy ha dichiarato che le sembrava di vedere dei demoni nel camino e di sentire delle notte una presenza che l'abbracciava mentre dormiva.
Nel 1977 Jay Anson ha quindi scritto il libro Amityville Horror in cui raccontava l'esperienza della famiglia, diventato un film due anni dopo con star James Brolin e Margot Kidder, il primo di una saga horror che ha dato vita a otto sequel e a un remake. La storia ha inoltre portato alla creazione di altri film, spinoff e del documentario My Amityville Horror.