Ambra Angiolini, le accuse di Silvia Slitti: "Occupa abusivamente casa nostra a Milano"

Silvia Slitti ha accusato Ambra Angiolini di occupare abusivamente la sua abitazione a Milano dopo la rottura con Max Allegri, la replica della giudice di X Factor.

NOTIZIA di 22/09/2022

Ambra Angiolini starebbe occupando abusivamente l'apparentamento di Silvia Slitti: la moglie dell'ex calciatore Giampaolo Pazzini ha raccontato che l'attrice avrebbe dovuto abbandonare l'immobile a giugno ma non ha rispettato il contratto.

La giudice di X Factor è finita al centro di una bufera che rischia di finire nelle aule di un tribunale. Silvia Slitti, organizzatrice di eventi e moglie dell'ex calciatore Giampaolo Pazzini, ha raccontato quello che le è successo quando ha avuto la malaugurata idea di affittare il suo appartamento ad Ambra Angiolini. Silvia prima ha descritto la storia sui social, poi l'ha confermata al quotidiano Domani.

Silvia e il marito hanno affittato la loro casa per un periodo limitato, solo dieci mesi, ad Ambra Angiolini, che non ha però rispettato il contratto in scadenza il 30 giugno. "Prendo una decisione contro tutti, decido di farle un favore", racconta Silvia, che concede ad Ambra di restare nell'appartamento fino al 15 settembre, giorno in cui è iniziata la scuola nel capoluogo lombardo.

La scadenza non è stata rispettata, Ambra Angiolini sembra che non abbia intenzione di mantenere la parola data: "Ci siamo ritrovati a scoprire che quella casa non sarebbe mai stata liberata se non fino a quando chi l'aveva abitata fino a quel momento, non avesse deciso di andarsene"

Ambra Angiolini al quotidiano Domani ha confermato la storia di Silvia Slitti rispondendo: "È una brutta storia, ci sono di mezzo i legali, non sono abituata a fare casino sui social".