"Amber Heard non è molto sincera", un avvocato commenta la testimonianza dell'attrice

Sara Azari, un avvocato difensore, si è recentemente aperta a proposito della recente testimonianza di Amber Heard: 'c'è qualcosa di non autentico nella sua deposizione'.

NOTIZIA di 06/05/2022

Amber Heard ha testimoniato in aula in Virginia al processo per diffamazione intentato dall'ex marito Johnny Depp e, durante un'intervista della CNN, l'avvocato difensore penale Sara Azari ha detto la sua a proposito delle accuse dell'attrice e del peso che le sue affermazioni avranno sull'esito del processo.

La Azari ha esordito dicendo: "Non penso che la sua testimonianza sia stata d'aiuto per il caso della Heard e so per certo che quando sarà il turno degli avvocati di Depp, quando loro la interrogheranno, in quel momento la sua deposizione danneggerà la sua causa e la sua versione dei fatti."

"Guardando il processo è chiaro quali sono i contenuti della sua testimonianza ma una cosa da non sottovalutare è la forma. Io sono un avvocato, non certo un esperta di linguaggio del corpo ma Amber non sembra molto sincera, c'è qualcosa di non autentico nella sua testimonianza", ha continuato l'avvocato.

"Sembra che abbia fatto le prove prima di salire sul banco degli imputati e la mia opinione è che la giuria non valuterà la sua deposizione positivamente quanto quella di Depp che invece ha letteralmente conquistato tutti con la sua onestà e con il suo modo di fare. Johnny potrebbe perdere questo caso, non è facile per lui vincere, ma ha già vinto per quanto riguarda l'opinione pubblica", ha concluso la Azari.