Alfonso Signorini critico su Tommaso Zorzi “Lo preferivo nella casa del GF Vip"

Alfonso Signorini ha criticato la sovraesposizione di Tommaso Zorzi: il conduttore del Grande Fratello Vip 5 ha detto che lo preferiva nella casa di Cinecità perchè il presenzialismo rischia di bruciarlo.

NOTIZIA di 26/04/2021

Alfonso Signorini piuttosto critico verso Tommaso Zorzi: in un'intervista a FQ Magazine il giornalista e conduttore ha criticato la sovraesposizione del vincitore del reality che, a suo dire, rischia di "bruciarlo".

Tra Alfonso Signorini e Tommaso Zorzi c'è sempre stato un ottimo rapporto, sia durante il Grande Fratello Vip 5 che dopo. Il conduttore del reality è stato anche ospite del Punto Zeta, il programma che Zorzi conduce il mercoledì su Mediasetplay, come potete vedere in questo video. In quell'occasione Alfonso, a Zorzi che chiedeva se stava seguendo i suoi consigli, aveva risposto: "Fossi i te giocherei un poco di più in sottrazione, devi dire qualche no in più, anche se quello che fai lo stai facendo bene".

Alfonso Signorini, intervistato da FQ Magazine tra le altre cose ha parlato anche di Tommaso Zorzi, anche in questo caso ha detto che teme che la sovraesposizione del vincitore del Grande Fratello Vip 5 possa bruciarlo. Il conduttore ha criticato in particolare il Punto Z, la fascia quotidiana in onda ogni giorno su Italia 1 alle 18:10 dopo il daytime dell'Isola. "Se devo essere sincero lo preferivo nella Casa del Grande Fratello, gliel'ho anche detto. Fossi stato in lui mi sarei preso un periodo di pausa dopo sei mesi intensi di reality. Così non ha fatto, la sua striscia 'Il Punto Z' è divertente ma non aggiunge nulla di nuovo. Secondo me Tommaso, che il talento ce l'ha, ha bisogno di una sua occasione che però va costruita, non si può improvvisare".

Alfonso Signorini nel corso dell'intervista non ha risparmiato neanche Barbara D'Urso: "Non so se esagera, l'ho detto in pubblico e ce lo siamo detti anche in privato: il suo modo di fare televisione lo considero molto lontano dal mio. Anch'io mi occupo più o meno degli stessi argomenti, ognuno però ha la sua cifra. Quando mi hanno dato un programma ho cercato di dargli una mia impronta. Barbara ha una personalità fortissima, il suo prodotto è ben targettizzato perché è una professionista che ha carattere. Quel modo di fare tv è molto lontano da me".