Addio a Ursula K. Le Guin, regina del fantasy

L'autrice fantasy di culto si è spenta all'età di 88 anni.

La scrittrice Ursula K. Le Guin si è spenta ieri nella sua casa di Portland, Oregon, all'età di 88 anni. A dare l'annuncio è il figlio Theo Downes-Le Guin il quale ha dichiarato: "E' successo all'improvviso, ma la sua salute era peggiorata".

Nel corso di una lunga carriera Ursula K. Le Guin ha firmato racconti brevi e libri per bambini, ma la sua fama è legata alle opere di fantascienza e fantastico, storie che sfidano il potere tradizionale, l'idea di razza e sesso attraverso la metafora e la presenza di giovani maghi, draghi ed essere dallo spazio.

L'opera più celebre della Le Guin è senza dubbio il Ciclo di Earthsea, serie di romanzi fantasy che hanno preso il via con Il mago di Earthsea nel 1968. La saga è ambientata nell'arcipelago di Earthsea, dove il linguaggio è potere e un giovane mago Ged apprenderà le conseguenze delle sue azioni. Nel 2006 Hayao Miyazaki ne ha tratto un adattamento animato, I racconti di Terramare, affidandone la regia al figlio Goro Miyazaki. La scrittrice non è, però, rimasta soddisfatta del risultato.

Nel corso della sua carriera Ursula K. Le Guin ha vinto cinque premi Hugo, i più prestigiosi riconoscimenti nel mondo della fantascienza. Nel 2000 la US Library of Congress l'ha designata una leggenda vivente per il suo significativo contributo all'eredità culturale americana. L'autrice è vissuta a Portland per quasi 60 anni, 36 dei quali nella stessa casa.

Alla notizia della sua scomparsa, molti scrittori, tra cui Stephen King e Neil Gaiman, le hanno tributato un doveroso omaggio.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Addio a Ursula K. Le Guin, regina del fantasy
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Recensione I racconti di Terramare (2006)