Addio a Danielle Darrieux, la regina del cinema francese si è spenta a 100 anni

Tra i suoi ultimi ruoli 8 donne e un mistero di François Ozon. il regista l'ha ricordata su Twitter.

Ci lascia Danielle Darrieux, diva del cinema francese con oltre 100 film all'attivo nel corso di una carriera durata decenni e decenni. L'attrice e cantante francese, che aveva compiuto 100 anni il 1 maggio, si è spenta nella sua casa di Bois-le-Roi. A confermare la notizia il compagno Jacques Jenvrin.

Nata a Bordeaux nel 1917, Danielle Darrieux ha esordito sul grande schermo all'età di 14 anni in Le Bal di Wilhelm Thiele e Coquecigrole di André Berthomieu. L'attrice si è cimentata dapprima in ruoli comici approdando successivamente a toni più drammatici con opere come Mayerling di Anatole Litvak del 1936 ruolo che le ha permesso di conquistare il premio per la miglior interpretazione della National Board of Review.

Nel corso della sua carriera, la Darrieux ha lavorato con autori come Max Ophüls, Jean Cocteau, Claude Chabrol, Joseph L. Mankiewicz, Jacques Demy, André Téchiné, Anne Fontaine e François Ozon che l'ha diretta nel corale 8 donne e un mistero.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Addio a Danielle Darrieux, la regina del cinema...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Recensione 8 donne e un mistero (2001)