Aaron e Sam Taylor-Johnson adatteranno "In un milione di piccoli pezzi"

La coppia esplorerà il dramma della dipendenza ispirandosi al controverso memoir di James Frey.

Nuovo progetto in vista per la regista Sam Taylor-Johnson e il marito Aaron Taylor-Johnson. I due hanno deciso di portare sul grande schermo il memoir di James Frey del 2003 In un milione di piccoli pezzi, esordio dello scrittore.

Il romanzo, il cui titolo originale è A Million Little Pieces, è il racconto parzialmente autobiografico della dipendenza dalla droga e dall'alcool dell'autore. L'opera è divenuta celebre quando, nel 2006, il sito web The Smoking Gun presentò delle prove che dimostravano come buona parte degli eventi narrati nel libro - fedina penale di Frey inclusa - fossero falsi. Frey andò ospite nello show di Oprah Winfrey e ammise di aver inventato buona parte dei fatti. Warner Bros. era intenzionata ad adattare il libro, ma dopo l'ammissione di Frey si ritirò dal progetto.

Questo, per i coniugi Johnson, potrebbe diventare il primo progetto comune fin dai tempi di Nowhere Boy, film sul set del quale i due si conobbero e si innamorarono. Al di là della natura problematica della storia, i due sarebbero interessati a tradurre in immagini il cuore del memoir incentrato su un uomo che combatte la dipendenza e i propri demoni.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Aaron e Sam Taylor-Johnson adatteranno "In un...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Sam Taylor-Johnson: "Vorrei non aver mai diretto Cinquanta sfumature di grigio"
Outlaw King: Aaron Taylor-Johnson protagonista accanto a Chris Pine