Un tram che si chiama desiderio 1951

N/D
4.6/5
La locandina di Un tram che si chiama desiderio

Un tram che si chiama desiderio è un film di genere Drammatico del 1951 diretto da Elia Kazan con Vivien Leigh e Marlon Brando. Durata: 122 min. Paese di produzione: USA.

Titolo originale
A Streetcar Named Desire
Data di uscita
18 Gennaio 1952 (Italia)
Genere
Drammatico
Anno
1951
Regia
Elia Kazan
Attori
Vivien Leigh, Marlon Brando, Kim Hunter, Karl Malden, Rudy Bond
Paese
USA
Durata
122 Min

Trama

La trama di Un tram che si chiama desiderio (1951). Ambientato nel quartiere francese di New Orleans subito dopo la seconda guerra mondiale, è la storia di Blanche DuBois che cerca di lasciarsi alle spalle un passato di miserie: dopo la morte del marito ha cercato conforto nell'alcool, e questo le ha fatto perdere il lavoro di insegnante per aver tentato di sedurre un suo allievo diciassettenne: dopo aver alloggiato per un pò in un albergo malfamato decide di trasferirsi da sua sorella...

Cast

Vivien Leigh Vivien Leigh Blanche DuBois
Marlon Brando Marlon Brando Stanley Kowalski
Kim Hunter Kim Hunter Stella Kowalski
Karl Malden Karl Malden Harold Mitchell
Rudy Bond Rudy Bond Steve

Vai al cast completo di Un tram che si chiama desiderio

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Un tram che si chiama desiderio e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Un tram che si chiama desiderio è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 18 Gennaio 1952.
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 01 Agosto 1950 - 17 Ottobre 1950 in USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Los Angeles, California, USA
New Orleans, Louisiana, USA
Stage 12, Warner Brothers Burbank Studios - 4000 Warner Boulevard, Burbank, California, USA
Stage 14, Warner Brothers Burbank Studios - 4000 Warner Boulevard, Burbank, California, USA
Stage 17, Warner Brothers Burbank Studios - 4000 Warner Boulevard, Burbank, California, USA
Stage 18, Warner Brothers Burbank Studios - 4000 Warner Boulevard, Burbank, California, USA
Stage 21, Warner Brothers Burbank Studios - 4000 Warner Boulevard, Burbank, California, USA

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,37 : 1. Colore: bianco e nero. Formato audio: Mono. Lingua originale: inglese e spagnolo.

Accoglienza

Attualmente Un tram che si chiama desiderio ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$ 1.800.000 (stimato)
Incassi in USA
8.0 milioni $

Box-office Un tram che si chiama desiderio (1951)

Premi e nomination

I premi vinti da Un tram che si chiama desiderio e le nomination:

Academy Awards (1952)
12 nomination, 4 premi vinti
Golden Globe Awards (1952)
3 nomination, 1 premio vinto

Altri 16 premi

Critica

Un tram che si chiama desiderio è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 98% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 97 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 8.0 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

blu-ray

Un tram che si chiama desiderio
2012 - Warner Bros
Contiene 2 Ore e 2 Minuti di contenuti su 1 Disco.

dvd

Un tram che si chiama desiderio
2006 - Warner Bros
Contiene 2 Ore di contenuti su 2 Dischi.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Golden Globe: le 10 vittorie più bizzarre e sorprendenti nella storia del premio

    Golden Globe: le 10 vittorie più bizzarre e sorprendenti nella storia del premio

    Aspettando la cerimonia di domenica, ripercorriamo la storia dei premi cinematografici più prestigiosi dopo gli Oscar con un elenco un po' particolare: quello dei premi più 'strani' negli annali dei Golden Globe, fra vittorie a sorpresa e alcune scelte che, a decenni di distanza, appaiono a dir poco discutibili...

  • Il Blu-ray di Un tram che si chiama desiderio

    Il Blu-ray di Un tram che si chiama desiderio

    Il capolavoro di Elia Kazan arriva in alta definizione a 60 anni dalla sua uscita con un'edizione ottima sotto l'aspetto video e degli extra. Sufficiente l'audio italiano.

  • La fucina dell'attore: l'Actor's Studio

    La fucina dell'attore: l'Actor's Studio

    La prima edizione della Festa del Cinema Internazionale di Roma omaggia la celebre scuola di recitazione con una retrospettiva ricca di film significativi per la storia del cinema americano.

  • Addio a Marlon Brando

    Addio a Marlon Brando

    E' morto ieri in un ospedale di Los Angeles uno dei più grandi attori di tutti i tempi.