Talk Radio 1988

N/D
3.8/5
La locandina di Talk Radio

Talk Radio è un film di genere Drammatico del 1988 diretto da Oliver Stone con Eric Bogosian e Ellen Greene. Durata: 110 min. Paese di produzione: USA.

Trama

La trama di Talk Radio (1988). In una stazione radiofonica americana, il giovane ebreo Barry Champlain conduce la rubrica "voci della notte": molti gli telefonano per cercare risposta ai propri problemi, e Barry che è in gamba ha una risposta pronta per tutti e si schiera apertamente dalla parte di tutte le "minoranze": ebrei, neri ed omosessuali. La popolarità di Barry presto lo porterà a lavorare in una rete radiofonica nazionale, ma qualcosa inizia ad andare storto: riceve minacce e foto insanguinate da un gruppo neonazista che ce l'ha a morte con lui...

Recensione

Voci nella notte Oliver Stone adatta per il grande schermo il monologo teatrale scritto dallo "one man show" Eric Bogosian ed ispirato all'omicidio dello speaker radiofonico di Denver Alan Berg, ucciso nei primi anni '80 da un gruppo antisemita. Bogosian interpreta un deejay ebreo di Dallas conduttore di "Voci nella notte", programma radiofonico a telefono aperto su un'emittente locale. È il ritratto sfaccettato di un personaggio contraddittorio, affascinante ed egocentrico. Barry Champlain è un provocatore ruvido e rabbioso, non fa niente per essere amato né dagli ascoltatori né nel privato e man mano che la sua fama cresce lui alza …

Leggi la recensione completa di Talk Radio (4.0 stelle su 5)

Cast

Eric Bogosian Eric Bogosian Barry Champlain
Ellen Greene Ellen Greene Ellen, ex moglie di Barry
Leslie Hope Leslie Hope Laura
John C. McGinley John C. McGinley Stu
Alec Baldwin Alec Baldwin Dan
John Pankow John Pankow Dietz
Michael Wincott Michael Wincott Kent / Michael / Joe
Linda Atkinson Linda Atkinson Sheila Fleming
Robert Trebor Robert Trebor Jeffrey Fisher / Francine

Vai al cast completo di Talk Radio

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Talk Radio e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Talk Radio è: 13 Gennaio 1989 (USA).
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 01 Aprile 1988 - 01 Gennaio 1970 in USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Building One, Studios at Las Colinas - 6301 North O'Connor Road, Irving, Texas, USA
Dallas, Texas, USA
Southern Methodist University - 3128 Dyer Street, Dallas, Texas, USA
Thanksgiving Park, Dallas, Texas, USA

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby. Lingua originale: inglese.

Accoglienza

Attualmente Talk Radio ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$ 4.000.000 (stimato)
Incassi in USA
3.5 milioni $

Box-office Talk Radio (1988)

Premi e nomination

I premi vinti da Talk Radio e le nomination:

Nastri d'Argento della SNGCI (1990)
1 nomination, 1 premio vinto

Altri 1 premi

Critica

Talk Radio è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 82% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 66 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.3 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Talk Radio
2005 - D.N.C.
Contiene 1 Ora e 45 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Oliver Stone: l'anarchico di Hollywood

    Oliver Stone: l'anarchico di Hollywood

    Nonostante il marasma che lo ha sempre circondato, in tutti questi anni Oliver Stone è andato avanti nel proprio lavoro senza lasciarsi intimorire né dagli attacchi immotivati né dalle critiche giustificate, dimostrando un coraggio ed una tenacia rarissimi, conditi con una buona dose di incoscienza.

  • Recensione Talk Radio (1988)

    Recensione Talk Radio (1988)

    Uno dei migliori film mai realizzati da Oliver Stone. Sporco, cattivo, cupo e pericoloso, alieno da ogni compromesso nel tratteggiare con sguardo impietoso la società americana e l'odio razziale e antisemita che serpeggia al suo interno.