Pompei. Eros e Mito 2020

2.5/5
1.0/5
Locandina di Pompei. Eros e Mito

Pompei. Eros e Mito è un film di genere Documentario del 2020 diretto da Pappi Corsicato con Isabella Rossellini e Massimo Osanna. Durata: 90 min. Distribuito in Italia da Nexo Digital. Paese di produzione: Italia.

Data di uscita
29 Novembre 2021 (Italia)
Genere
Documentario
Anno
2020
Regia
Pappi Corsicato
Attori
Isabella Rossellini, Massimo Osanna, Catharine Edwards, Darius Arya, Ellen O’Gorman
Paese
Italia
Durata
90 Min
Distribuzione
Nexo Digital

Trama

La trama di Pompei. Eros e Mito (2020). Un viaggio indietro nel tempo di duemila anni che mette a nudo i miti e i personaggi che hanno contribuito a rendere immortale Pompei, questo sito archeologico straordinario cristallizzato dalla drammatica eruzione del 79 d.C.

Pompei è il sito archeologico più famoso e visitato al mondo, potendo contare all’anno oltre quattro milioni di persone tra le proprie mura. Una città perduta, sepolta dalla furia del Vesuvio quasi duemila anni fa, e poi ritrovata, con scavi che proseguono continuamente e portano alla luce capolavori d’arte e pezzi di storia delle persone che l’hanno popolata.

I giochi di potere, i legami amorosi, l’ambizione smodata e il genio creativo si percepivano per le strade, si respiravano nei templi e si possono ammirare ancora oggi negli affreschi, nelle rovine e nei reperti che si sono conservati in seguito all’eruzione del 79 d.C.

Questo documentario celebra un luogo unico al mondo, che l’UNESCO ha inserito nella lista dei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Dalla storia d’amore tra Bacco e Arianna nella celebre Villa dei Misteri al rapporto ambiguo tra Leda e il Cigno; dalle lotte gladiatorie sino alla disperata ricerca dell’immortalità di Poppea Sabina, la seconda moglie dell’imperatore Nerone. Ma anche opere meno note, nascoste dalla Chiesa cattolica nel XVIII secolo perché ritenute addirittura oscene.

Era il 1748 quando re Carlo III di Borbone promosse i primi scavi ufficiali a Pompei a seguito dei ritrovamenti della vicina Ercolano. Da quel momento riemersero progressivamente tesori, statue, affreschi, mosaici, reperti di vita quotidiana, ma anche ville e abitazioni private che ancora oggi ci raccontano la vita di una città vivace, con giardini, fontane e luoghi di ritrovo. Pompei vive a suo modo, ora come allora.

Recensione

Nella nostra recensione di Pompei. Eros e mito più che concentrarci sul contenuto vero e proprio del documentario, diretto da Pappi Corsicato e uscito al cinema grazie a Nexo Digital, ovvero le storie che la voce narrante di Isabella Rossellini racconta per noi, troviamo più consono alzare lo sguardo e riflettere sulla forma di questo film che intende far conoscere al proprio pubblico la realtà sociale di Pompei. Saranno le rovine, gli scavi, gli affreschi e tutto ciò che è sopravvissuto della celebre città distrutta dall'eruzione del vulcano a dare vita a una narrazione che testimonia un'antica società greca, prima …

Leggi la recensione completa di Pompei. Eros e Mito (2.5 stelle su 5)

Perché ci piace

  • La bellezza delle immagini di Pompei
  • La scoperta di alcune curiosità sulla società e la cultura della città

Cosa non va

  • Il tono solenne che accompagna tutta la durata del film non riesce a differenziare i contenuti narrati.
  • Le sequenze di fiction stonano all’interno del documentario.
  • Troppa retorica nei testi, anche quando si descrivono eventi moralmente inaccettabili.

Cast

Isabella Rossellini Isabella Rossellini
Massimo Osanna Massimo Osanna
Catharine Edwards Catharine Edwards
Darius Arya Darius Arya
Ellen O’Gorman Ellen O’Gorman

Vai al cast completo di Pompei. Eros e Mito

Accoglienza

Attualmente Pompei. Eros e Mito ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Critica

Pompei. Eros e Mito è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Imdb il pubblico lo ha votato con 5.1 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli