Ogni cosa è illuminata 2005

N/D
4.0/5
La locandina italiana di Ogni cosa è illuminata

Ogni cosa è illuminata è un film di genere Drammatico, Commedia, Avventura del 2005 diretto da Liev Schreiber con Elijah Wood e Eugene Hutz. Durata: 106 min. Distribuito in Italia da Warner Bros. Paese di produzione: USA.

Titolo originale
Everything Is Illuminated
Data di uscita
11 Novembre 2005 (Italia)
16 Settembre 2005 (USA)
Genere
Drammatico , Commedia , Avventura
Anno
2005
Regia
Liev Schreiber
Attori
Elijah Wood, Eugene Hutz, Jonathan Safran Foer, Stephen Samudovsky, Zuzana Hodkova
Paese
USA
Durata
106 Min
Distribuzione
Warner Bros

Trama

La trama di Ogni cosa è illuminata (2005). Un giovane ebreo americano va in Ucraina per rintracciare la donna che durante la Seconda Guerra Mondiale aveva salvato la vita a suo nonno, nascondendolo ai Nazisti.

Recensione

La luce del passato Pochi anni fa Ogni cosa è illuminata, esordio letterario del giovanissimo Jonathan Safran Foer, era stato salutato come un libro di grande bellezza, leggero e profondo al tempo stesso nel suo raccontare la vicenda di un giovane ragazzo ebreo americano che parte per l'Ucraina - la terra lasciata dai suoi nonni durante la II Guerra Mondiale - alla ricerca delle sue radici e di una misteriosa donna ritratta in una foto insieme al nonno. Ma l'attore Liev Shreiber aveva in mente di fare un film su una storia simile (se non identica) già da prima che …

Leggi la recensione completa di Ogni cosa è illuminata

Cast

Elijah Wood Elijah Wood Jonathan
Eugene Hutz Eugene Hutz Alex
Jonathan Safran Foer Jonathan Safran Foer Leaf Blower
Stephen Samudovsky Stephen Samudovsky Nonno Safran
Zuzana Hodkova Zuzana Hodkova Madre di Alex

Vai al cast completo di Ogni cosa è illuminata

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Ogni cosa è illuminata e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Ogni cosa è illuminata è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 11 Novembre 2005 (Warner Bros); la data di uscita originale è: 16 Settembre 2005 (USA).
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 14 Giugno 2004 - 12 Agosto 2004 in Repubblica Ceca e Ucraina.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Prague, Repubblica Ceca
Odessa, Ucraina

Accoglienza

Attualmente Ogni cosa è illuminata ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$7,000,000 (stimato)
Incassi in USA
1.7 milioni $

Box-office Ogni cosa è illuminata (2005)

Premi e nomination

I premi vinti da Ogni cosa è illuminata e le nomination:

National Board of Review of Motion Pictures Awards (2005)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 1 premi

Critica

Ogni cosa è illuminata è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 67% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 58 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.4 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Ogni cosa è illuminata
2006 - Warner Bros
Contiene 1 Ora e 41 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema USA, seconda parte

    I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema USA, seconda parte

    Prosegue la nostra disamina del meglio del cinema del decennio arrivato da oltre Atlantico: stavolta parliamo dei capolavori meno noti al grande pubblico.

  • In sala: le uscite dell'11 novembre

    In sala: le uscite dell'11 novembre

    Un week-end decisamente vario, per quanto riguarda le uscite cinematografiche: commedie, una fiaba, drammi a tinte forti e soprattutto cinema italiano.

  • Al via il London Film Festival

    Al via il London Film Festival

    Arrivato ormai alla sua 49esima edizione, apre anche quest'anno la kermesse londinese, particolarmente ricca di proposte.

  • Recensione Ogni cosa è illuminata (2005)

    Recensione Ogni cosa è illuminata (2005)

    L'esordio registico di Shreiber non delude né come film a se stante né tanto meno come adattamento, i motivi sono probabilmente da rintracciarsi proprio nel personale e profondo attaccamento di questo neo-regista alla storia che racconta.