Mai senza mia figlia

1991, Drammatico

3.1
Mai senza mia figlia (1991)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Nel 1984 Betty Mahmoody vive nel Michigan con la piccola Mahtob ed il marito Moody. Questi è un medico iraniano che da venti anni si è integrato negli Stati Uniti, anche se a volte i colleghi ironizzano sulla sua pelle molto scura e le sue capacità professionali. Poichè lui, dopo dieci anni di assenza da Teheran, insiste per andare a visitare i suoi e far loro conoscere moglie e figlia - sebbene l'Iran sia in piena guerra - Betty acconsente. Un nugolo di congiunti li attende all'aeroporto con fiori e feste, ma il clima fa presto a cambiare. Betty e la piccola devono, come d'uso, prendere i pasti con le donne di casa; c'è la grossa difficoltà della lingua; l'americana deve portare lo chador. Ma ecco improvvisa la trasformazione di Moody: da padre e marito affettuoso, appena rimesso piede in famiglia egli diventa un altro, per Betty quasi uno sconosciuto, che le impone umiliazioni, diventando despota e manesco e, qualche giorno dopo l'arrivo, l'uomo finisce con il rivelare le proprie vere intenzioni: tutti e tre resteranno in Iran per sempre.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti