L'intrusa

2017, Drammatico

5.0
L'intrusa (2017)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Napoli. Giovanna è la fondatrice de 'La Masseria', centro in cui le mamme del quartiere portano i bambini per sottrarli al degrado e alle logiche mafiose distraendoli con la creatività e nel gioco. In quest’oasi cerca rifugio e ospitalità Maria, giovanissima moglie di un killer arrestato per l’omicidio di un innocente. Maria ha due figli. Per le altre mamme è il male incarnato. Ma la scelta di Giovanna è complicata. Chi ha bisogno di più aiuto?



Camorra, legalità e recupero sociale nel coraggioso #LIntrusa, capolavoro di cinema verità di #LeonardoDiCostanzo
Perché ci piace
  • La riflessione sul conflitto tra inclusione e esclusione, accoglienza e paura del diverso, bene e male, si sviluppa secondo una dialettica che porta lo spettatore ben lontano dal territorio del buonismo a tutti i costi.
  • Lo straordinario lavoro su e con gli attori, molti dei quali non professionisti, è uno degli assi portanti di questo film.
  • Il senso del tragico, il dilemma insoluto che pervade ogni scena dall'inizio alla fine senza possibilità di individuare nettamente buoni o cattivi. Ognuno dei personaggi ha le proprie validissime ragioni.
Cosa non va
  • La scelta di non fornire delle risposte, l’insistenza sul dramma irrisolto potrebbe deludere lo spettatore meno avvezzo a questo tipo di racconto del reale.

News e articoli


Globi d'Oro 2018: trionfano L'intrusa e Ammore e malavita

8 mesi fa

L'intrusa, Di Costanzo: "Non mi interessa raccontare la Camorra, voglio parlare dell'ambiente in cui nasce"

un anno fa

L'intrusa: tra camorra, paura e accoglienza

un anno fa

L'Intrusa: il trailer ufficiale del film di Leonardo Di Costanzo, al cinema dal 28 settembre

un anno fa

Cannes a Firenze 2017: annunciato il programma

un anno fa

Cannes 2017: la settimana inizia con Haneke, Lanthimos e l'italiano Di Costanzo

un anno fa

Cannes 2017: Abel Ferrara, Bruno Dumont e Leonardo Di Costanzo nella Quinzaine

un anno fa

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti