Facebook

L'immensità 2022

3.0/5
4.0/5
Locandina di L'immensità

L'immensità è un film di genere Drammatico del 2022 diretto da Emanuele Crialese con Penelope Cruz e Vincenzo Amato. Durata: 94 min. Distribuito in Italia da Warner Bros. Paese di produzione: Italia, Francia.

Data di uscita
15 Settembre 2022 (Italia)
Genere
Drammatico
Anno
2022
Regia
Emanuele Crialese
Paese
Italia, Francia
Durata
94 Min
Distribuzione
Warner Bros

Trama del film L'immensità

Storia dell'amore tra Clara e i suoi figli, ambientata nella Roma degli anni '70.

Roma, anni Settanta. Clara e Felice si sono trasferiti in nuovo appartamento, ma il loro matrimonio è praticamente finito. I sentimenti di un tempo sono svaniti, eppure qualcosa li lega ancora. Certamente i figli, ai quali Clara ha dedicato totalmente la propria esistenza.

In un periodo di grandi cambiamenti per ogni famiglia italiana, anche loro rivolgono il loro sguardo al presente, sebbene Clara non possa ancora immaginare quanto grande sia il desiderio di libertà della dodicenne Adriana. Essendo la più grande dei figli, la ragazza avverte più di tutti i contrasti tra i genitori, e accumula una certa tensione da tempo.

Eppure, in lei vi è una tempesta emotiva: ha deciso infatti di rifiutare il proprio nome e la propria identità, riconoscendosi come un maschio. La sua ostinazione è inscalfibile, e questa presa di posizione indebolirà ancora di più il già precario equilibrio familiare. Clara, inizialmente confusa, cercherà di comprendere lo stato d’animo di Adriana.

Recensione di L'immensità

Una gru sospesa sui tetti di Roma sul finire degli anni '70, tutto intorno una terra di confine, spazi di frontiera popolati da modelli familiari superati, ragazzini alla scoperta della propria identità e il percorso di transizione di una ragazzina che non si riconosce nel corpo che abita. Inizia così il nuovo film di Emanuele Crialese (come leggerete la recensione de L'immensità in sala dal 15 settembre), che torna nel concorso ufficiale della 79° Mostra …

Leggi la recensione completa
(3.0 stelle su 5)

Perché ci piace

  • Un film profondamente autobiografico in cui Emanuele Crialese si mette a nudo raccontando la sua adolescenza, attraverso il percorso di transizione della protagonista: una bambina che vuole essere maschio.
  • Penelope Cruz è una madre dallo sguardo dolente e malinconico.
  • Gli slanci di infinita tenerezza.

Cosa non va

  • Il racconto risulta alla fine inconcludente, tutto rimane troppo in superficie.
  • Per essere il film più intimo e personale di Crialese, la sensazione è che manchi la dimensione più emotiva a favore di scelte spesso artefatte.
  • Le incursioni oniriche irrompono sulla scena senza bene amalgamarsi al resto del contesto narrativo, una sequenza di visioni disconnesse dal flusso del racconto.

Cast di L'immensità

Penelope Cruz
Penelope Cruz
Clara
Vincenzo Amato
Vincenzo Amato
Felice
Luana Giuliani
Luana Giuliani
Adriana
Patrizio Francioni
Patrizio Francioni
Gino
Maria Chiara Goretti
Maria Chiara Goretti
Diana
Penelope Nieto Conti
Penelope Nieto Conti
Sara
Alvia Reale
Alvia Reale
Nonna
India Santella
India Santella
Maria
Mariangela Granelli
Mariangela Granelli
Dottoressa
Carlo Gallo
Carlo Gallo
Alberto

Vai al cast completo

Accoglienza

Attualmente L'immensità ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in italia
692.466 €

Vai al Box-office

Critica

L'immensità è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 73 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.4 su 10

Video

Vai a tutti i video

News e articoli di L'immensità

Mostra tutti